Sereno
Oggi
Sereno
Pioggia
Domani
Pioggia
Possibilità di temporale
mercoledì
Possibilità di temporale
Parzialmente nuvoloso
giovedì
Parzialmente nuvoloso
Possibilità di temporale
venerdì
Possibilità di temporale

I giardini di Sissi

La destinazione attualmente più amata dell'Alto Adige propone a Merano, su una superficie di 12 ettari, oltre 80 ambienti botanici (fra paesaggi naturali e antropici) con piante da tutto il mondo. Dal 30 marzo.

Il calicanto si veste di stelle

E' il fiore dell'inverno. Fiori profumatissimi e quasi invisibili per quel giallo paglierino così poco appariscente. Ne teneva un grosso vaso sotto il portico mia nonna materna. Da piccola io e mia sorella prendevamo le bacche del Calicantus e le aprivamo.
Maonia

Maonia, esplosione gialla

Quest'anno proprio non ci vorrei rinunciare. Un occhio al cielo e un occhio a lei. Lei promette bene. E' alta e possente. Si è moltiplicata e i suoi fiori sono pronti a esplodere: è la Maonia.

Un frutteto della biodiversità a Fico

Le piante del passato sono le nostre radici: è questo il senso del progetto “Frutteto della biodiversità”, ovvero la consapevolezza che per costruire un...

Topinambur, le margherite dei fossi

Lungo la strada di campagna che dalla cascina portava in paese, da tutti conosciuta come "strada delle topine" per il gran numero di talpe che scavavano le gallerie nei campi a lato, fiorivano in questa stagione le "margheritune de foss".

Inno alla zinnia, umile fiore dell’orto

Le zinnie probabilmente attiravano uccelli che nell'orto divoravano gli insetti nocivi. Mia madre le adorava, comprava le bustine di semi e li interrava a fine aprile insieme ad astri, gladioli e dalie. Era quella la parte più colorata dell’orto.
loertis

Galei, grignos, loertis e grasei…

Sole e pioggia fanno il loro mestiere e ovunque spuntano teneri germogli, loertis, grasei, galei.... Mia madre era una vera esperta di rustici erbaggi, che lei sapeva cernere a colpo d’occhio fra cento altri.
peonia

Fiori & Co / La peonia e l’elefantina

Ho letto da qualche parte che alla Peonia sono dedicati decine di migliaia di Haiku, la minima poesia giapponese. Un soffio di poesia. Un...

Flora et labora

Castelgoffredo (Mantova) - La mostra mercato di piante aromatiche: profumi, sapori, arti e mestieri inebriano il Parco la Fontanella e il centro storico del paese. Sabato 13 e domenica 14 maggio.

Blu pervinca, lungo gli argini

Bassa bresciana - Lungo gli argini e sulle rive dei prati fiorisce,in questo periodo,un fiore semplice che sa di primavere passate e di ricordi: la pervinca. Alla Colombaia, la cascina dove sono nata,cresce ancora sotto le ultime piante di cliegio rimaste.

Fiori&Co / Sfacciato Amarillo

Il mio inverno è riscaldato dai colori degli Amarilli. Ho una piccola selva di piante in un angolo luminoso della cucina. Amo questo fiore sudafricano, così deciso e superbo.
biancospini

I candidi biancospini della bassa bresciana

di Paolo Zanoni – fotografie di Luciano Zanoni Bassa Bresciana - Il calendario delle piante non tiene mai conto di quello astronomico congegnato dagli uomini...
Biancospino

Un biancospino nel mio cuore

Nel mio giardino da quasi dieci anni allarga i suoi rami e sparge i suoi dolci profumi un biancospino che sta per compiere 60 anni. Fu un regalo e un'emozione quando arrivò.

I lavori di Aprile

Ad aprile spuntano le foglie anche al manico del badile! Quindi c'è molto da fare sia in giardino che in terrazza. E' ora di potare le forsythie, i meli da fiore, preparare il terreno per le aiuole, seminare le viole del pensiero, mettere a dimora le dalie.
giglio

I lavori di Febbraio

Tra inverno e primavera si colloca il mese più corto dell’anno, un periodo freddo ma che può regalare qualche giornata decisamente tiepida, tale da risvegliare l’assonnato giardiniere.

I lavori di Gennaio

Le temperature di gennaio sono ancora troppo fredde per iniziare i lavori all’esterno. Possiamo seminare in terrine sotto vetro la Petunia, la Zinnia, la Lobelia e tante altre piantine. Dopo averle piantate vi consiglio di coprirle con una lastra di vetro.
cycas

La pazienza della Cycas….e del signor Dino

Ogni tanto le storie mi vengono incontro. Passeggiando per Mestre qualche giorno fa, vedo un signore anziano appoggiato al suo bastone e al cancello del suo giardino. "Vorrebbe vedere un fiore rarissimo?" mi chiede. "Certo" gli rispondo. E davvero mi sorprendo.

I lavori di Ottobre

Man mano che le giornate si accorciano, non bisogna perdere un raggio di sole, nemmeno un’ora di bel tempo per preparare il giardino all’inverno: tagliare i fusti secchi delle perenni, arieggiare, vangare e rivoltare la terra rimasta senza piante, raccogliere gli ultimi frutti e restrellare le foglie secche.

I lavori di Settembre

Ormai l’estate è finita e bisogna intervenire dopo il grande caldo: preparare il terreno, dare ossigeno prima delle nuove colture, estirpare le piante sfiorite e poi iniziare a lavorare il suolo, in modo che sia pronto per la messa a dimora delle specie autunnali.

I lavori di Dicembre

All’inizio del mese è ancora possibile piantare le piantine biennali: è necessario che riescano ad approfondire le radici prima del gelo. Tra le più decorative ricordiamo le viole del pensiero, le primule e le margheritine. Si può cominciare a progettare le nuove aiuole.

Seguici

2,781FansMi piace
413FollowerSegui
529FollowerSegui
2,567IscrittiIscriviti

Gli ultimi articoli