Al di là del fiume, la ballata dei fuselli

Bassa bresciana. Quella del tombolo è un’arte dalle origini incerte. ,Qualcuno parla di Etruschi, altri di epoche più tarde. Giacomo Cerutti detto il “Pitocchetto” le fissò sulla tela le merlettaie, a capo chino sul tombolo in un quadro che abbellì le sale del castello di Padernello.

La forza di un giovane imprenditore

Verolanuova, Brescia. Una scuola di inglese nel cuore della Bassa bresciana dal nome a stelle e strisce: “Brooklyn International School", ma il vero valore aggiunto della neonata scuola è nell’animo del giovanissimo imprenditore Marco Monteverdi, che con coraggio ha ideato, elaborato e avviato l’ambizioso progetto che sin dalle prime luci ha generato sul territorio un forte interesse.

Tumore al seno, la speranza oltre la malattia

Brescia - In occasione del 10 anniversario della sua fondazione, abbiamo intervistato la dottoressa Nini Ferrari, presidente di ESA (Educazione alla salute attiva), associazione che, a fianco delle donne bresciane, si batte da sempre per diffondere la cultura della prevenzione dei tumori femminili e per alleviare il drammatico percorso di chi in un minuto vede completamente stravolta la propria vita.

Transumanza nella bassa, una vita da pastore

Incontro con Ivan il pastore in transumanza con le sue pecore

Il sorriso di una vita

Ivano e la sua vita spezzata, donata ai più poveri delle Ande

Passepartout, un progetto che piace a Cremona (e anche a Cassa...

Cremona - 24 tra associazioni, enti e società, 56 le aziende che hanno offerto la loro disponibilità, 22 le sezioni delle scuole infanzia comunali coinvolte, 33 le classi di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. Sono questi i dati della seconda edizione di “Passepartout: proposte, attività, servizi e strumenti per l'orientamento”.

Neurofisiopatologia, strumento di diagnosi

Medicina
Popolis ne parla con Alessandro Pelliccioli dell'Ospedale di Leno

Se fosse tuo figlio: Nicolò Govoni nell’inferno di Samos

Maggio 2018, tre ragazzi poco più che ventenni fondano una piccola onlus, Still I Rise. Si chiamano Nicolò Govoni, Giulia Cicoli e Sarah Rizek....

Parliamo di endometriosi

Sono tantissime le donne afflitte da questa subdola malattia, un tempo sconosciuta. Quante donne sono state dichiarate sterili “sine causa”, quando invece una causa c’era? Ora questo spettro ha un nome e qualcosa si può fare anche solo trovando un modo per conviverci. Ne abbiamo parlato con l'associazione lA.P.E. di Reggio Emilia.

Premio Cuore Amico ai campesinos dell’Ecuador

ecuador
Peppo e Adriana in Ecuador hanno camminato sui ripidi pendii della speranza e nelle più impervie vallate. Sabato 17 ottobre riceveranno il premio Cuore Amico, il Nobel dei missionari. Il premio va anche anche alla missionaria veronese Anna Tommasi e a Fratel Domenico Bugatti, originario di Lumezzane,

Una vetta per un amico

Si sono dati appuntamento sotto il cono dell’Ojos del Salado i ragazzi, guide andine della Escuela de Alta Montagna don Bosco del Perù, per tentare la salita alla vetta del vulcano più alto del mondo, con poco tempo e pochissime risorse a disposizione

L’albero degli zoccoli

Al paese di Tazio Nuvolari l'incontro con Gianni Parma

Il cancro ha già perso: Popolis incontra l’oncologo Michele Maio

Michele Maio
Leno (Brescia) - “Il nostro corpo può combattere il cancro” . E' una dichiarazione. Molto più di una speranza. Il nostro corpo potrà arrivare a vincere la guerra. Con il giusto stimolo. Con l’utilizzo di nuovi farmaci immunoterapici che attivano le difese del paziente in modo molto efficace. Ne parliamo con l'oncologo del Centro di immunoterapia oncologica al Policlinico Santa Maria alle Scotte a Siena.

Laggiù nell’ultimo maglio

Pontevico (Brescia) - Acqua, ferro, fuoco e fatica nelle mani abili di mastro Gesualdo. La leggenda dei forgiatori del maglio è rimasta aggrappata alla terra, all’aria genuina, per narrare la storia dei paesi e delle genti di pianura.

Il salame, passione e tradizione

Torre de’ Picenardi, Cremona - “Il salame è il prodotto più difficile da realizzare. Se si punta sulla qualità, richiede passione e tradizione, per uscire dalla media dei prodotti sul mercato” Parola di Maurizio Santini, fiore all’occhiello della norcineria cremonese, titolare dell’omonimo salumificio che ha saputo coniugare innovazione e tradizione.

Perché faccio il mago (con disabilità): intervista a Christopher Castellini

Gottolengo (Brescia) - Appassionato di magia fin da bambino, oggi è un illusionista della mente. Ed è tra i più bravi in assoluto: si è classificato terzo ai Campionati mondiali di questa arte. Di sé dice: "Porto anche la mia disabilità sul palcoscenico".

Casa Garda: una nuova comunità per anziani a Leno

Leno (Brescia) - Una nuova formula di residenzialità per anziani prende forma nel paese della bassa bresciana grazie a tre partner: Comune, Cooperativa Il Gabbiano e Cassa Padana Bcc.

Il signore del tempo

Pozzaglio (Cremona) - Qui nulla è in vendita: Pieraugusto Grisoli lavora per dar voce all’impulso creativo che pervade da sempre la sua vita. Ora che è in pensione si dedica totalmente allo studio del tempo riproducendo antichi orologi solari e molto altro.

Chiara Bersani, attrice con un corpo non conforme: “Sono un simbolo”

Chiara Bersani @Giulia Agostini
L'attrice piacentina ha una forma medio-grave di osteogenesi imperfetta. A lei è andato il Premio Ubu per il teatro, nella categoria under 35: "Questo è un punto di partenza per gli altri giovani attori con disabilità che ancora non hanno trovato una strada”. E chiede che la formazione dei nuovi attori sia aperta a tutti gli attori, anche a quelli "con corpi disabili".

La storia: Kasy23, writer nonostante tutto

Andrea Casillo
Era il 2005: un’infezione fulminante del midollo osseo, di origine sconosciuta, nel giro di una notte toglie ad Andrea Casillo la possibilità di camminare sulle proprie gambe. Ma lui trova la forza di andare avanti e da pizzaiolo si è trasformato in un writer di professione,

Seguici

2,943FansMi piace
413FollowerSegui
537FollowerSegui
3,460IscrittiIscriviti

Gli ultimi articoli