lunedì 27 Settembre 2021

Canale: Vacanzaltre

L’incanto di Bressanone

E' cominciata anche la stagione estiva dell’area escursionistica Plose, per camminare tra le cime (fino a 2mila mt di altitudine), scegliendo tra i 427 km di sentieri che conducono in alta quota e in luoghi da fiaba il cui panorama si apre sulle Dolomiti, andare in mountain bike e e-bike (a disposizione degli ospiti), respirare l’anima della montagna.

Il treno di Dante

La ferrovia Faentina offre la possibilità di penetrare due grandi città d’arte come Firenze e Ravenna e nel contempo di sostare nel Mugello e nella vallata del Lamone dove paesaggi, cari al Sommo Poeta, e ancora incontaminati, di incantevole suggestività offrono al turista la visione dei territori che hanno ispirato Dante.

Emilia, gioielli d’acqua: fotogallery

Alla scoperta dei gioielli d’acqua di Visit Emilia, nel segno dello slow mix che scorre nell’anima del territorio compreso tra le province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia

In barca fino alla fine dell’estate

Anche se il calendario dice il contrario, l’estate è ancora lunga. Specie se la si affronta aggirando gli ostacoli della terra e si fa rotta su un orizzonte di sfumature blu a bordo di un veliero o ci si lascia scivolare tra le rapide di un fiume verso il cuore del divertimento, al centro liquido dell’adrenalina.

Avventura fuori porta con bambini

Tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia, i parchi per i piccoli e spericolati esploratori diventano un trampolino per conquistare l’enogastronomia e la cultura di Visit Emilia.

San Sepolcro, palio e rinascimento

Cavalieri e dame, tradizionali riti propiziatori, palii e cortei: a settembre Sansepolcro torna al suo splendore rinascimentale e la città si veste di antichi fasti.

In Grecia / L’elefante nano di Tilos

Selvaggia, rocciosa, montuosa ma con alcune valli verdeggianti, ricca di storia e di vestigia ormai in rovina della sua storia passata, Tilos è l'isola giusta se cerchi la pace.

Umbria, alla scoperta dei Graffiti

L’Umbria nel tardo medioevo divenne il centro di una devozione culturale e religiosa, che interessò siti religiosi e laici in prossimità delle due antiche strade romane umbre di maggior transito, la via Flaminia e la via Amerina e i loro diverticoli. Una mostra e tanti itinerari.

Seguici

3,255Mi PiaceLike
501FollowersFollow
528FollowersFollow
3,550IscrittiIscritto

Più cliccati