Isola Dovarese – L’associazione Pro Loco di Isola Dovarese, in collaborazione con l’associazione EcomuseoIsola, con il patrocinio del Comune di Isola Dovarese organizza la diciottesima edizione de “Il Carnevale del Quinto Quarto”.

locandina_quintoquarto2016La festa si rifà essenzialmente all’uso delle parti povere del maiale nella cucina tradizionale padana. Per parti povere si intendono le frattaglie, il fegato, il cuore, i piedi, le cotiche, la lingua, i reni, ecc, tutto ciò che, nella necessità del mondo rurale, aveva un valore quasi paragonabile alle parti più nobili e pregiate dell’animale.

L’evento si colloca alla fine del carnevale: nel rispetto delle tradizioni culinarie ancora sorprendentemente vive, tra dolci e polenta fatti al momento, tra musica e canti, storie e maschere, il maiale vive il suo momento di gloria e rispetto.

Programma:
Venerdì 5 febbraio
ore 21: La compagnia “I malgiost” di Sospiro presenta la commedia dialettale “Cuori nella tormenta”

Sabato 6 febbraio
ore 19: Inizio della cena con il Quinto Quarto, musiche popolari con i “Bröt e Bon”

Domenica 7 febbraio
ore 12: Pranzo con il Quinto Quarto
ore 14: Dal maiale al salame, il lavoro del norcino
ore 15: Gara di briscola con ricchi premi enogastronimici
ore 18: Spettacolo dal vivo di Felice Fanfaron con “El vertical”
ore 19: Inizio della cena con il Quinto Quarto. Per tutta la serata musiche popolari con il gruppo “La Cinciallegra”

Si accettano prenotazioni per il pranzo e la cena della domenica- promozione ultra 65 enni, menù completo del pranzo domenicale a 10 euro.

Nei tre giorni sarà visitabile l’esposizione permanente dell’allestimento della casa contadina:
La cucina, la camera da letto, la bugadèera. Un percorso nel nostro passato recente tra ambienti nei quali i nostri nonni e nonne hanno trascorso la loro esistenza.

L’ecomuseo è aperto per le scuole anche in orario scolastico (previo appuntamento) a partire dal giorno 4 febbraio e per tutta la settimana successiva contattando l’associazione Pro Loco entro il 3 febbraio al numero 339 7489760.