Tempo di lettura: 1 minuto

Soncino, Cremona. L’esperienza dell’incisione riempie di consistenza l’avventura del disegno, perché non può essere vaga né gratuita. Con questa consapevolezza la ricerca recente di Laura Di Fazio, dal titolo Cartografie, approda in una mostra al Museo della Stampa – Casa Stampatori Ebrei Soncino, via Lanfranco 6/8, da domenica 18 giugno sino al 2 luglio.

La visione artistica di Laura Di Fazio è arricchita dall’esperienza del colore nella pittura e dall’esplorazione anche di tecniche di stampa non tradizionali. Si è ispirata alla relazione fra texture e figura nelle strutture decorative o nei supporti del disegno tecnico, fra il basso continuo di uno schema e l’emergenza di una forma o di una apparizione, che come un frammento melodico può scaturire da una fotografia cara, da un gesto abituale, ritrovato come per incanto, forse proprio grazie al tappeto seriale e ipnotico dal quale prende forma.

Come il cartografo conduce i suoi contorni per necessità lungo le direttrici che tengono e trattengono idealmente un pianeta, così l’artista evoca consistenze di stoffe e di carte, gesti e figure che la memoria le suggerisce come un inventario infinito di esperienze grazie al quale si intona la propria ricerca e prende forma la propria poetica.

Angela Laura Di Fazio (Milano, 1957). Si forma alla Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco e all’Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 1994 alcuni dei suoi lavori sono presenti presso la Civica Raccolta delle Stampe A. Bertarelli di Milano e presso collezioni private. Partecipa a diverse rassegne e collettive in Italia e all’estero.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *