Brescia. Cantanti e musicisti di tutta Italia in concerto per Emergency: dal rock all’indie, dalle cover band a giovani cantautori emergenti, voci note e meno note aprono le loro case per tre giorni di musica a sostegno di Emergency.

Dal 28 al 30 Aprile da tutta Italia in streaming su Facebook, Instagram e Youtube. Oltre 100 musicisti per Emergency in diretta da casa loro.

Emergency per la pandemia Covid19 ha attivato diversi progetti: a Bergamo a Brescia e a Milano, tenendo i contatti anche con le autorità di alcune altre regioni per capire le necessità di altri interventi.

L’iniziativa solidale, C’è Musica in casa Emergency, vede coinvolti numerosi artisti che cantano e suonano in diretta streaming sulle pagine Facebook, Instagram e Youtube dei tanti gruppi territoriali di volontari Emergency sparsi in tutta Italia

A Bergamo, una delle province più colpite dall’epidemia, un team medico e logistico di Emergency è al lavoro presso il presidio ospedaliero in Fiera dell’ospedale Papa Giovanni XXIII. Il team medico, composto a oggi da 10 medici, 14 infermieri, 4 fisioterapisti, 4 OSS, 1 tecnico di laboratorio e 1 tecnico di radiologia, gestisce un reparto di Terapia Intensiva da 12 posti letto.

A Brescia Emergency sta lavorando con la Direzione sanitaria dell’ospedale di Brescia per proteggere il personale sanitario e l’ospedale dal contagio.

Finché l’emergenza sanitaria in atto nel Paese non terminerà, Emergency ha deciso di sospendere tutte le attività organizzate dai volontari sul territorio nazionale, legate al sostegno dell’associazione e alla sensibilizzazione delle persone verso il nostro lavoro in Italia e nel mondo.

In questo momento Emergency crede che sia prioritario ridurre al massimo le occasioni di contatto per stare dalla parte di tutti i medici, gli infermieri e il personale ospedaliero che stanno lavorando senza sosta, da nord a sud.

Per aiutare l’opera sanitaria di Emergency: donazioni emergenza covid19

Il programma di C’è Musica in casa Emergency.