Tempo di lettura: 3 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – I dirigenti e collaboratori del G.S. Pescarolo, nonostante la lunga serie di impegni, aggravati anche da una situazione climatica che ha ulteriormente peggiorato la situazione, hanno trovato ugualmente il tempo per un importante momento da trascorrere assieme ai giocatori della prima squadra.

Così, come tradizione, si sono ritrovati nei giorni scorsi, presso casa Caifa dirigenti, giocatori, soci e sostenitori dell’A.S.D. Pescarolo a chiusura dell’annata calcistica.

Inevitabile un consuntivo fatto con un certo rammarico da il Presidente Tenca, facendo riferimento a quei play off tanto desiderati, sfuggiti di un soffio e che ci saremmo ampiamente meritati.

D’altra parte il percorso non è stato facile e soprattutto nel girone di andata, un calvario in tutti i sensi, non abbiamo dato il meglio di quello che avremmo potuto, certamente un po’ di fortuna non avrebbe guastato, di fronte a situazioni che avrebbero potuto darci quel punticino in più.

Tenca nel suo intervento ha ringraziato tutti i giocatori, precisando il “tutti” e cioè anche quelli che hanno giocato poco, ma che sono sempre stati presenti agli allenamenti e quando toccava loro si sono sempre fatti trovare pronti, dando il massimo. L’ambiente rossoblù lascia ancora il segno della sua positività, confermata dal fatto che nessuno lascerà la squadra e quindi abbiamo validi motivi per sperare nella continuità.

Un ringraziamento per tutto questo Tenca l’ha giustamente espresso a favore del mister, Marco Quintavalla e del suo staff di collaboratori. In merito tutti hanno confermato la loro disponibilità anche per il prossimo anno, da Mirko, Alessio, al preparatore dei portieri Marcello e al D.T.Attilio.

Logicamente vari sono i tasselli che compongono il mosaico di una società e il cui apporto, anche se tra le quinte, è essenziale per una perfetta riuscita del mosaico stesso e in questo caso Tenca ha voluto rivolgere un grazie a tutti i volontari che si prestano nei vari servizi, dalla manutenzione e segnatura del campo alle addette alla cassa, al bar, ai raccattapalle, ai tifosi, agli sponsor e ad Achille per la grande disponibilità.

Per quanto riguarda la prima squadra, nessuno dovrebbe cambiare casacca, però c’è chi dopo 10 anni di impegno in campo, ha deciso di appendere le scarpe al chiodo (!) e in questo caso la società si è sentita in dovere di ringraziare Diego Bertoldi, con la consegna di una targa.

Tenca ha poi concluso il suo intervento ringraziando la squadra juniores, Mister Compiani e tutti i suoi collaboratori che non hanno mai avuto problemi a sacrificare qualche loro vittoria, lasciando giocatori disponibili per la prima squadra. Le cose non sono andate certamente nel migliore dei modi  ma tutti hanno sempre dato il meglio sia in campo che negli allenamenti e questo è l’elemento più importante per il quale si può sperare in un futuro migliore.

Prima di ufficializzare la presente nota e avendo avuto notizie dagli organi di informazione del rientro in forza alla prima squadra di Fabio Spotti (punta del 1983) chiediamo a Tenca un aggiornamento della situazione “dopo l’arrivo di Spotti, altre trattative sono in corso e speriamo di riuscire a tirare le conclusioni entro fine Giugno massimo, trattative logicamente riservate che sto seguendo in primis assieme al D.S G.Luca e per il momento non posso dire altro. “Tutto confermato dal D.S. Scodes che , oggi ci aggiorna relativamente alla soluzione trovata per scuola calcio e pulcini . A seguirli per la prossima annata sarà un certo Ferrari di Cremona che ha già avuto esperienze in materia e che avremo modo di conoscere a breve, al suo fianco ci sarà sempre la collaborazione dell’immancabile Elvis unitamente agli ormai conosciutissimi , Morris e di Girmena, nei prossimi giorni ci sarà la presentazione a giocatori e genitori.

CONDIVIDI
Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *