Tempo di lettura: 3 minuti

A Castenedolo, il Comune, l’Associazione Culturale Carmagnola, l’Associazione Alpini e l’Istituto Comprensivo Statale “Leonardo Da Vinci” sono le principali parti attrici dell’interessante iniziativa dedicata al “Centenario della Prima Guerra Mondiale 1915 – 2015” che, nella medesima località bresciana dove esplicano la propria rispettiva attività costitutiva, è da loro promossa nei termini di una diversificata opportunità divulgativa, rappresentata da un’articolata serie di appuntamenti, individuati nel composito contesto di un’unica manifestazione evocativa.

Centro di questa proposta, redatta nell’avvicendarsi di un circoscritto calendario di avvenimenti, è la “Sala Civica dei Disciplini” di Castenedolo, al civico 96 di via Giacomo Matteotti, dove, dopo l’evento di apertura, sviluppato nella serata del 23 maggio, attraverso la presentazione del libro “Rifiuti di trincea”, con l’autore Mauro Pennacchio, è in programma, per le ore 19 di mercoledì 27 maggio, l’inaugurazione di una mostra con documenti, cimeli e ricerche a tema, relativamente alla Prima Guerra Mondiale, a cura dell’Istituto Comprensivo “Da Vinci”, dell’associazione “Carmagnola” e del locale “Gruppo Alpini”.

I giorni immediatamente successivi a tale giornata inaugurale, coincidenti sia con il giovedì che con il venerdì, sono rispettivamente contrassegnati da quella medesima dinamica esplicativa che, dalle ore 10 alle ore 12, prevede la visita della mostra da parte delle scolaresche del luogo, ed, in serata, dalle ore 20.30 alle ore 22, la proiezione, invece, di un film e di documentari inerenti gli anni cruenti della guerra posti sotto i riflettori.

La presentazione di un libro caratterizza ulteriormente questa manifestazione nel suo prosieguo culturale che, al genere di una raggiunta concretezza editoriale, abbina l’utile funzionalità di una condivisione plurale, nell’ambito della documentazione sostanziale del tema maturato in seguito al l’impegno di uno studio particolare.

travagliato_guerraSi tratta della pubblicazione illustrata, dal titolo “Travagliato nella Grande Guerra – Frammenti di cronache e di testimonianze – La Place des Francais”, realizzata dalla “Compagnia della Stampa”, che è oggetto dell’appuntamento previsto con il suo autore, Giovanni Quaresmini, alle ore 20.30 di sabato 30 maggio, insieme al vice-prefetto di Brescia, Salvatore Pasquariello, per, fra l’altro, fornire la fattiva testimonianza di una diretta esperienza apportatrice di un contributo storiografico alla più vasta attinenza della peculiare contingenza esaminata, secondo l’ispirazione di una ricerca e di una raccolta documentaristica che, nel caso di una popolosa cittadina bresciana, vi sono rapportate nel corso della storia esaminata, per quell’insieme di notizie, di curiosità e di ripercussioni locali nelle quali si sono pure riversati i maggiori fatti degli eventi bellici del periodo in questione.

Mentre, l’apertura della mostra sopra menzionata, si rinnova quotidianamente, fino comprendere anche la “festa della Repubblica”, con orari distribuiti, in mattinata, dalle ore 10 alle ore 12 ed, il pomeriggio, dalle ore 15 alle ore 20, la manifestazione di Castenedolo, improntata a rendere omaggio al secolo decorso dalla storica data di apertura delle ostilità per l’Italia in un conflitto allora indirizzato alla sua massima proporzione,  riserva, fra l’altro, anche la possibilità della visione dello spettacolo del teatro di Gavardo “Qui tra le rocce del cielo”, alle ore 20.30 di domenica 31 maggio e di un concerto, l’indomani, primo giugno, alla stessa ora, nei medesimi spazi della “Sala Civica dei Disciplini”.

CONDIVIDI
Luca Quaresmini
Ha la passione dello scrivere che gli permette, nel rispetto dello svolgersi degli avvenimenti, di esprimere se stesso attraverso uno stile personale da cui ne emerge un corrispondente scibile interiore. Le sue costruzioni lessicali seguono percorsi che aprono orizzonti d’empito originale in sintonia con la profondità e la singolarità delle vicende narrate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *