Tempo di lettura: 1 minuto

Gussola, Cremona. Si alza il sipario sabato 16 Settembre alle ore 20.30 presso la Sala Polivalente Giovanni Paolo II° a Gussola, sul palcoscenico la compagnia SentiChiParla, in scena per lo spettacolo C’eravamo tanto amati?”.

Una spassosa e brillante parodia dei grandi amori narrati nella letteratura italiana. Le protagoniste sono quattro grandi donne della nostra letteratura che, finalmente libere di parlare, ci raccontano la loro versione di questi “grandi amori” tanto decantati da Dante e Manzoni.

Scopriremo così che a Beatrice, amata da Dante, sta un po’ stretta l’etichetta di “tanto gentile e tanto onesta”, che Francesca da Rimini non si trova così male all’inferno e vedremo la Monaca di Monza intenta a risolvere una crisi coniugale tra Renzo e Lucia. Uno spettacolo ironico e divertente e ricco sorprese.

La pièce è stata scritta da Chiara Tambani ed è interpretata dagli attori Chiara Tambani, Morena Mazzini, Ivano Zambelli.

Lo spettacolo è inserito nel programma della Cerimonia di premiazione Concorso Letterario Nazionale ERIDANOS, con il Patrocinio della Provincia di Cremona e del Comune di Gussola. Presentano Letizia Frigerio e Stefano Prandini. Seguirà un rinfresco per tutti i presenti e in chiusura, alle ore 20.30, andrà in scena lo spettacolo “C’eravamo tanto amati?”.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *