Tempo di lettura: < 1 minuto

Cervia – Ormai conosciuto semplicemente col titolo ARTEVENTO CERVIA, il grande evento che dal 1981 identifica la città col suo poetico tema torna, dal 25 settembre al 3 ottobre, con un’edizione sempre più estesa e ricca di appuntamenti, celebrando l’aquilone non solo come oggetto d’arte, ma anche come emblema di un rapporto sostenibile con l’ambiente, paradigma di un dialogo multiculturale che riconosce proprio nell’antico oggetto volante il simbolo perfetto di pluralismo, libertà e pace.

Riprogrammato eccezionalmente in autunno per effetto della pandemia, il festival dedica la sua 41a edizione al 700esimo anniversario della morte di Dante, con performance a tema, sulla scia delle celebrazioni che sta animando tutta la Romagna.