Padernello di Borgo San Giacomo (Brescia) – Domenica 20 Novembre al Mercato della Terra tornano i produttori della Bassa Bresciana: formaggi, marmellate, mostarde, miele, olio, vino, birra artigianale, verdure di stagione, farro di San Paolo, il monococco della Comunità del Cibo e un’ampia scelta di salumi tipici gratificherà la vostra visita al mercato e vista la stagione non potrà mancare la Cotognata, la Marronata Solida, croccantissime mele, pere e cachi, zucche e dolci tipici dell’autunno.

Durante l’edizione del 20 novembre saremo avvolti dal profumo fragrante del pane, cotto e sfornato, da un forno da campo utilizzato durante la prima guerra mondiale, un’occasione unica da non perdere, ma non la sola della giornata, c’è già aria natalizia al castello e naturalmente è solidale: si potranno realizzare i cesti con gli acquisti presso il banco del commercio equo e solidale.

Il primo dolce caratteristico da mettere nel cesto è il torrone, da acquistare dall’apicoltura Pizzamiglio, realizzato con il proprio miele biologico.

Dalla provincia di Agrigento le arance della cooperativa Riber Navel, buone e genuine, le arance di Ribera dalle preziose qualità naturali.

Cascina Costa Antica, da sempre biologica, Gustavo e Marilena sono impegnati nella salvaguardia e trasformazione di ortaggi, frutti, erbe, cereali antichi. Alla loro postazione potrete trovare: sciroppi di frutta antica e selvatica, diverse varietà di cereali, un interessante preparato per brodo vegetale e praticissime confezioni di cereali ed ortaggi essiccati…pronte per realizzare zuppe dal sapore genuino.

E tanto altro…

Il castello di Padernello è aperto anche di sabato pomeriggio: Per tutti i sabati di novembre, pranzando alla Locanda del Vegnot, l’ingresso alla mostra “Sorti nel colore” sarà gratuito.