L’iniziativa europea Chist-Era III si propone di rafforzare la cooperazione transnazionale tra Stati Membri in diversi campi dell’ICT e di integrare le comunità di ricerca nazionali in Europa.

Sono due i temi aperti per la call di quest’anno: Object recognition and manipulation by robots: Data sharing and experiment reproducibility (ORMR), Big data and process modelling for smart industry (BDSI).

Partecipano al programma 17 Paesi: Polonia, Francia, Spagna, Belgio, Italia, Lituania, Regno Unito, Romania, Estonia, Turchia, Austria, Bulgaria, Svizzera, Repubblica Ceca, Finlandia, Irlanda, Slovacchia.

Il finanziamento massimo concedibile per progetto, indipendentemente dal numero di partner italiani, è di 150 mila euro.

La scadenza per l’invio delle proposte è fissata al prossimo 11 gennaio 2018.