Ciclopellegrinaggio da Milano e Roma. Obiettivo: sostenere la nascita della Casa Sollievo Bimbi. Lungo la via Francigena i volontari di due associazioni, Davide il Drago e Con i piccoli angeli, pedaleranno dal 9 al 14 agosto per raggiungere piazza San Pietro e ricevere la benedizione di papa Francesco nel corso dell’Angelus.

Porteranno con sé oltre 2mila cartoline che verranno messe in vendita per sostenere la costruzione dell’hospice pediatrico di Vidas. I cinque soggetti delle cartoline – i più votati tra centinaia di disegni e illustrazioni – sono stati scelti attraverso un concorso rivolto agli studenti di scuole di ogni ordine e grado, dalla materna alle superiori, di Chiari, Urago e Pontoglio.

ciclopellegrinaggioL’hospice per i bambini sorgerà a Milano a fianco di quello già esistente per gli adulti (in via Ojetti). Il costo previsto è di 15,3 milioni di euro: su cinque piani per un totale di 6.400 metri quadrati, ci sarà sia il reparto per la degenza con sei grandi stanze che potranno ospitare anche i genitori, sia il day hospital.

Il progetto prevede anche una piccola piscina, una palestra, un teatrino, il giardino pensile e altri spazi per giocare: nella “Casa del sollievo pediatrico” medici, infermieri, psicologi, operatori e volontari accompagneranno nel loro ultimo tratto di vita bambini e adolescenti colpiti da malattie inguaribili e si prenderanno cura anche dei loro genitori e fratelli.

Troveranno ospitalità soprattutto quei bambini e genitori che non hanno una casa adatta o situazioni familiari particolari che non consentono un’assistenza adeguata.

Le cartoline saranno vendute online con un’offerta libera a partire da 5 euro, sui siti di “Con i Piccoli Angeli” e “Davide il Drago”, due associazioni nate in ricordo di due bambini morti di tumore.

Redattore Sociale
Il Network di Redattore sociale raggruppa diverse iniziative di informazione, documentazione e formazione sui temi sociali. A promuoverle è la Comunità di Capodarco di Fermo, dal 1966 una delle organizzazioni italiane più attive nell’intervento a favore di persone in difficoltà e oggi diffusa in varie regioni. Motore di questa rete è la redazione dell’Agenzia giornalistica quotidiana Redattore sociale, nata nel febbraio 2001 ed oggi attiva su un portale web riservato agli abbonati.