Brisighella (Ravenna). Doppio evento il 18 e il 25 settembre con la Cicloturistica d’epoca e il trail fra i calanchi, indicati sia per atleti che per accompagnatori e famiglie, che potranno partecipare a interessanti e gustosi eventi collaterali.

Brisighella è un borgo e una terra immersa in uno scenario naturale ancora intatto, come quello del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, un piacere per gli occhi, un luogo da amare in ogni stagione. L’Autunno è una delle stagioni più affascinanti per ammirare questo spicchio di Appennino: i paesaggi si tingono di colori caldi e vibranti di sfumature, l’aria è frizzante e avvolgente, ma non ancora troppo fredda. L’Autunno per Brisighella e le sue colline è anche un momento dell’anno intenso di spunti gastronomici, così ricco di eventi che valorizzano ogni domenica di ottobre e novembre i prodotti locali, da non avere che l’imbarazzo della scelta: frutti dimenticati, polenta, marroni, olio novello, funghi e tartufi, formaggi, salumi, oltre al vino nuovo.

Cicloturistica Brisighella
Cicloturistica “La via degli Asini” non competitiva di tipo rievocativo storico

In apertura della stagione autunnale, nelle due domeniche a cavallo dell’equinozio d’autunno, Brisighella propone due eventi che legano benessere-ambiente e cultura del territorio e che permetteranno al visitatore di scoprire i luoghi e gustare i tanti prodotti: domenica 18 settembre la Cicloturistica d’epoca “L’antica Via degli Asini” e domenica 25 settembre il “Trail in vena.”

Cicloturistica Brisighella2
Cicloturistica “La via degli Asini” non competitiva di tipo rievocativo storico

Avete una bici da corsa d’epoca? Bene. Il momento giusto per rispolverarla, stringere le viti e controllare i freni, è per domenica 18 Settembre, partenza ore 8.30, quando scatterà la seconda edizione de Cicloturistica d’epoca “L’antica Via degli Asini“. Una cicloturistica non competitiva di tipo rievocativo storico, aperta a tutti i cicloturisti e amatori in possesso di abbigliamento d’epoca o d’ispirazione storica, su bici eroica o d’ispirazione vintage.

Per bicicletta eroica (ovvero bicicletta storica) s’intendono tutte le bici da corsa su strada costruite prima del 1987, con leva del cambio posta al tubo obliquo del telaio, gabbiette ferma-piede e fili dei freni esterni. I partecipanti sono obbligati a indossare abbigliamento d’epoca o d’ispirazione storica, ovvero maglie e calzoncini di lana, evitando di mettere in vista indumenti con materiali tecnici di recente manifattura. L’unico accessorio moderno di cui è obbligatorio l’utilizzo è il casco. Il ritrovo è in Piazza Marconi a Brisighella (sotto la Via degli Asini) alle ore 8.00.

Novità di questa edizione sarà la passeggiata del gusto, che si terrà sabato 17 settembre con partenza alle ore 17.30.

Cicloturistica Brisighella4
“Trail in vena”, si corre e si cammina nel cuore di Brisighella e tra grotte e calanchi della Vena del Gesso Romagnola

Domenica 25 settembre “Trail in vena, si corre e si cammina nel cuore di Brisighella e tra grotte e calanchi della Vena del Gesso Romagnola, per un totale di 25 km con un dislivello di 1350 metri. Partenza ore 9.00 e ritrovo dalle ore 7.00. Dal centro storico di Brisighella alla Cava del Monticino, attraverso una delle più belle strade del mondo, la Via degli Asini, poi ancora su fino al Carné e alla vetta del Monte Mauro, il punto più alto di tutta la Vena del Gesso. Un itinerario talmente vario ed emozionante da far dimenticare le fatiche, un’esperienza e un piacere da condividere. Un occhio al sentiero e uno allo splendore che circonda questi luoghi ricchi di natura ma anche di testimonianze storiche: Pieve e scavi di Rontana, Grotta di Monte Mauro e, per un grande finale, dalla cresta di un calanco ci si tuffa in un bellissimo oliveto e da qui si entra nel cuore di Brisighella dalla Torre dell’Orologio, che con i suoi 100 scalini porterà in concorrenti in piazza.

Olio e vino di Brisighella nel pacco gara e pasta party con i sapori del territorio per chiudere la giornata in uno dei Borghi più belli d’Italia. Per gli accompagnatori degli atleti sono in programma una splendida passeggiata guidata, attraverso Via degli Asini, Torre Orologio, Rocca, Giardino di Ebe, Anfiteatro e il Museo G. Ugonia, oppure la camminata di Nordic Walking con istruttore, dal Centro Storico al Rifugio Cà Carnè.