Tempo di lettura: 2 minuti

Sommacampagna (Verona) – Presso il Cinema Teatro Virtus di Sommacampagna, nelle giornate di venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 aprile verrà proiettato “Maria Maddalena, film drammatico diretto da Garth Davis, con Rooney Mara, Joaquin Phoenix, Chiwetel Ejiofor, Tahar Rahim e Shira Haas.

Maria Maddalena è un ritratto autentico e umano di una delle più enigmatiche figure spirituali della Bibbia, ottimamente interpretata da Rooney Mara. Maria Maddalena è una giovane donna in cerca di una nuova vita, che sia finalmente libera dalle tradizioni famigliari e dalla società fortemente gerarchica e maschilista del suo tempo. Troverà l’occasione per intraprendere un cammino di crescita grazie al carisma di Gesù di Nazareth. In questo suo nuovo cammino riuscirà finalmente a trovare il proprio posto nel mondo, avviandosi a un viaggio di maturazione interiore che culminerà nella città di Gerusalemme.

Chi era Maria Maddalena, la persona che per prima fu testimone della Resurrezione? Chi c’era dietro il volto della donna a cui recentemente la stessa Chiesa ha dato il nome di “Apostola degli apostoli”? Maria Maddalena è uno di quei personaggi biblici che ognuno pensa di conoscere, percependo allo stesso tempo la lacuna di numerosi tasselli per comprenderlo al meglio. Nella storia di Cristo normalmente ci si concentra sulla sua figura mentre la pellicola sposta l’attenzione sulla donna al suo fianco, che scelse di avvicinarsi a lui, apprendere i suoi insegnamenti, farne il suo stile di vita, trasmetterli agli altri fino a divenire la più evoluta tra i suoi apostoli.L’attrice Rooney Mara incarna Maria Maddalena in maniera esemplare, il suo corpo esile, senza sovrastrutture si presta perfettamente a rappresentare la personalità della Santa, che rifiuta una convenzionale vita terrena per dirigersi verso il profondo, l’essenziale, la verità cristiana.