Nella 3ª giornata di ritorno del campionato di serie C Gold girone Est torna solitaria al comando la Migal Gardonese (Palac e Cancelli 14) la quale si aggiudica il derby in casa contro la pericolosa Antica Fonte New Best Brescia (L.Dispinzeri 19), staccandosi dalla Mazzoleni Pizzighettone (Lugic 14) che a sorpresa cade in trasferta sul campo della P.M. Olimpia Lumezzane (Milovanovic 24) che in settimana aveva esonerato il coach Cullurà, sostituito da Villa.

Alle spalle della formazione rivierasca troviamo la Sanse Tedeschi Cremona (Strautmanis 21) che si impone nel match culmine di giornata in casa contro la Argomm Iseo (Caramatti 22), la quale viene agganciata in classifica dalla Bonomi Idrosanitari Virtus Lumezzane (Gamazo 21) che si impone senza grossi problemi sul campo della Libertas Cernusco sul Naviglio (Franco 27).

Al di sotto della coppia bresciana troviamo Milano 1958 (Tandoi 20) che a sorpresa cade in casa per mano di una positiva Bocconi Sport Team Milano (Battistuzzi 18), mentre alle spalle troviamo lo Sporting Milano 3 Basiglio (Giocondo 21) che perde in casa nel derby milanese contro la DeltaLine Opera (Spirolazzi 22) la quale li raggiunge in classifica e al col tempo la Coop Romano Lombardo (Villa 21) si impone tra le mura amiche contro la pericolosa Lissone Interni Social Osa Milano (Finazzer Flori 16).

Appena sotto troviamo la Libertas Cernusco sul Naviglio, superata in casa dalla Bonomi Idrosanitari Virtus Lumezzane.

Nella zona calda della classifica da segnalare la vittoria della Bocconi Sport Team Milano nel derby “metropolitano” contro Milano 1958, la P.M. Olimpia Lumezzane che ferma la vice capolista Mazzoleni Pizzighettone e la Imbalcarton Prevalle (Azzola 20)  si impone in trasferta sul campo del fanalino di coda Sesa Sustinente.