di Anabella Masu

Il programma di oggi è stato una visita alla filiale di Colinas del Norte, un’agenzia situata nella zona nord di Quito.

Il quartiere è abitato da persone molto povere ma è in via di sviluppo, lo stesso responsabile dell’agenzia ci ha detto che per la maggiore parte gli abitanti investono in edifici resideziali per la prima casa.

Ponendo alcune domande per avere chiara la situazione del posto sono scaturite anche alcune proposte per la gestione della raccolta attorno alle quali si è ragionato nel pomeriggio e si continuerà a farlo nella mattinata di giovedì.

Abbiamo pranzato in un piccolo chiosco vicino alla filiale per poi dividerci in due gruppi, uno si è recato a Camari, mentre l’altro ha fatto rientro alla sede di Codesarrollo per sviluppare gli appunti presi in mattinata.

I lavori sono proseguiti fino a tardo pomeriggio in albergo dove ogni gruppo ha dato forma alle idee della giornata.

La sera ci siamo mossi in massa verso il “Teatro Aereopuerto”, dove il Ballet Folklorico Nacional presentava Jacchigua: uno spettacolo di danza e cultura ecuadoriana.

La parola quichua “Jacchigua” significa “allegria infinita per la coltivazione”, sotto la produzione e la direzione di Rafael Camino la compagnia ha eseguito diverse coreografie tutte dai colori molto vivaci e dai ritmi martellanti.