Leno, Brescia. È dall’inizio della pandemia che i volontari della Croce Bianca trottano senza sosta per venire in aiuto dei cittadini in difficoltà sanitaria, le ambulanze corrono notte e giorno. Nessun volontario si è risparmiato mettendo anche a rischio la propria vita. Ma non basta! Per la Croce Bianca di Leno il mese di aprile è targato ” Progetto Scuole”.

“Abbiamo a cuore questo progetto” raccontano i volontari “così abbiamo pensato di attivarlo a distanza per le classi terze dell’Istituto Comprensivo di Leno, Castelletto e Porzano,  con la partecipazione speciale delle maestre, dei  bambini e le rispettive famiglie.”

Così la Croce Bianca lancia una simpatica iniziativa: “Bimbi, vista l’emergenza Covid-19  non abbiamo potuto venire nelle vostre aule a parlarvi di noi e a spiegare quello che facciamo, quello che voi potete fare nella importantissima “Catena del soccorso”, perché anche voi bambini potete fare tantissimo.Abbiamo pensato di raggiungervi  con questa proposta:

Vi mandiamo una ambulanza da colorare e da completare come più vi piace: con una frase, oppure con dei personaggi, oggetti e usando i colori che più amate. Potete scaricare la foto dai nostri social, richiederla al nostro indirizzo mail oppure fateci sapere se dobbiamo stamparla noi e farla recapitare.”

Vi lasciamo alcuni numeri di telefono che potete utilizzare:

  • Carla  3331912740
  • Claudia: 3331039569
  • Grazia 3482525899
  • Romina 3482836487

Sarà un modo per stare insieme!

Quando avete terminato il disegno vi preghiamo di mettere il vostro nome (solo il nome) e la vostra classe e di farcelo avere tramite i vostri genitori o le vostre insegnanti  alla nostra mail info@crocebiancaleno.it oppure ai numeri sopra indicati. La scadenza del progetto è fissata per il 31 maggio.

Noi ogni giorno pubblicheremo alcuni disegni sulla pagina Facebook della Croce Bianca!

Il progetto Scuole si concentra sulle classi terze ma non si esclude nessuno. Chiunque può stampare e far avere la creazione del suo bambino, sono ben accette!

La Croce Bianca di Leno dal 2003 si occupa di volontariato socio-sanitario ed è composta da un centinaio di persone, che prestando la loro opera volontariamente e gratuitamente, garantiscono una constante e continua presenza sul territorio in collaborazione con la Centrale Operativa 112.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.