Tempo di lettura: 2 minuti

Matite colorate e fantasia, in tempi di quarantena divengono preziosi alleati in questo periodo di forzata clausura, il WWF lancia un’idea per colorare la natura visto che  non possiamo ammirarla dal vivo, ma possiamo guardarla e disegnarla grazie alla rete. Per stimolare questa attenzione WWF Oasi Maremma e Pandion Edizioni hanno lanciato l’iniziativa “Colora le tue Oasi” concorso di pittura e disegno online rivolta a bambini e ragazzi dai 5 ai 17 anni.

Colora le tue Oasi è aperto a tutti, coloro che parteciperanno  e la partecipazione è gratuita,  sarà possibile postare sulla pagina facebook i lavori con foto fatte da cellulare o scanner.

Regolamento: ogni settimana il WWF pubblicherà una foto realizzata in una delle Oasi WWF della Maremma (Lago di Burano, Laguna di Orbetello o Bosco Rocconi) un bel paesaggio o una pianta o animale tipico delle nostre aree protette. I bambini e ragazzi avranno una settimana a disposizione per copiare al meglio e interpretare la foto in ogni forma e stile: matita, colori acquerello, tempere, gessetti, matite colorate.

Basterà postare e inserire la vostra opera nella pagina evento Facebook, menù Discussione, pagina evento creato su Facebook, con nome e cognome o nick name. Un’opera ciascuno per settimana.  Poi la settimana successiva si cambia foto e soggetto, si riparte e si può continuare a partecipare.

Ogni giovedì successivo alla prima settimana, una giuria composta da naturalisti e artisti professionisti sceglierà due opere vincitrici, alle quali verrà donato con un attestato dell’Oasi un libro ciascuno della casa editrice Pandion: “Il Fiume e la lontra” e “Kuusamo travel book”, il diario ornitologico del giovane Francesco Barberini in Finlandia, adatti a lettori giovani. La giuria è composta dai disegnatori naturalisti Alessandro Troisi, Fabrizio Carbone e Marco Preziosi e dal direttore delle Oasi della Maremma, Fabio Cianchi (i libri verranno spediti direttamente a casa).Sulla pagina rimarranno comunque tutte le opere realizzate dai bambini e ragazzi, con l’idea di realizzare in autunno una mostra nelle Oasi della Maremma e un catalogo ad offerta libera che si potrà trovare nelle biglietterie delle Oasi.

Allora preparate matite e colori e riempite la nostra pagina di disegni!

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.