Colorno, Parma. Al via il Festival fotografico della Reggia di Colorno (Parma). La 7° edizione il 4, 5 e 6 novembre. Le mostre rimarranno aperte fino al 27 novembre.

Colorno e la sua spettacolare Reggia, offrendosi con splendidi spazi espositivi, diventano fattore decisivo per valorizzare la creatività e il sano protagonismo del Volontariato Culturale FIAF che si esprime nelle mostre e le attività del 7° ColornoPhotoLife, festival nazionale nato dalla passione del fondatore Gigi Montali e dall’entusiasmo dei volontari del Circolo fotografico Color’s Light.calanca

La potenzialità degli spazi offerti dalla prestigiosa location, posta nelle terre basse tra Parma e il Po, unitamente al periodo dell’anno, fanno del festival un importante momento di sintesi del percorso di cultura fotografica incentrato sul tema dell’anno 2016: “Il Silenzio”.

Il progetto tematico è stato condiviso a livello nazionale con la rete dei festival gemellati: “FacePhotoNews” di Sassoferrato (AN) ; “Una Penisola di luce, Lanfranco Colombo” Sestri Levante (GE) e, grazie al coordinamento del Dipartimento Cultura FIAF, con la partecipazione dei Laboratori tematici Di Cult che quest’anno si aggiungono ai Circoli fotografici dell’Emilia Romagna e di altre Regioni italiane.sangermano

E’ quindi attraverso un diffuso e appassionato lavoro di ricerca fotografica a tema che continua la crescita qualitativa e quantitativa della proposta culturale del festival.

ColornoPhotoLife grazie alla sua natura tematica, è quindi un evento culturale che valorizza il momento della condivisione delle ricerche, oltre a quello del confronto, e promuove nuovi alti significati sul valore sociale della cultura artistica diffusa nell’attuale società dell’Immagine.

Le mostre quest’anno si pregiano della partecipazione d’importanti autori emiliani e di altre regioni che partecipano nello spirito del Volontariato Culturale, quali: Vasco Ascolini, Silvio Canini, Mario Lasalandra (Direttore artistico del Magico Carnevale di San Felice), Omar Lorenzoni, Riccardo Varini. La proposta si arricchisce inoltre con tantissime altre proposte espositive, distribuite su più sedi, come da programma.gasparotto

Tutto ciò è reso possibile grazie al patrocinio del Comune di Colorno, della Regione Emila Romagna e della Provincia di Parma, alle ampie e qualificate collaborazioni che ben coordinate dal volontariato culturale del Gruppo Fotografico Color’s Light, oltre alla professionalità della cooperativa ANTEA, hanno permesso di conseguire sinergie di particolare efficacia.

Per il settimo anno consecutivo il Festival unisce quindi le forze delle Istituzioni e del volontariato culturale per dar vita a momenti di viva cultura fotografica con le mostre, i workshop, il Concorso a lettura di Portfolio Maria Luigia e intensi momenti di incontro con autori e protagonisti della fotografia italiana che esporranno, per condivide le loro riflessioni ed esperienze.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.