Tempo di lettura: 2 minuti

Moniga del Garda, Brescia – Colpi di colore. La musica come la tavolozza di un pittore. Dal 2017, l’estate di Moniga del Garda è variopinta, grazie a concerti e spettacoli animati da una formula originaria: ogni concerto è associato ad un colore, e il pubblico è invitato a partecipare indossando un abito o un accessorio della tinta prescelta, diventando così non solo spettatore ma protagonista.

Classica, jazz, teatro, pop: il festival non si pone limiti, rinnovando ogni anno la sua proposta con nomi di prestigio e giovani talenti.

Torna per la quinta edizione Colpi di Colore, il colorato festival di Moniga. Sei appuntamenti dedicati alla musica, all’arte e alla letteratura abbinati a sei diversi colori in quattro location del paese gardesano.

Il programma

Sabato 17 luglio alle ore 21
Villa Bertanzi a Moniga del Garda
Colore rosa: ESTASI LIRICA
Marta Mari, soprano
Paolo Antognetti, tenore
Fabio Saleri, pianoforte

Venerdì 23 luglio alle ore 21
Castello di Moniga del Garda
Colore blu: JAZZ ON BEETHOVEN
Giovanni Colombo, pianoforte
Paolo Zanaglio, batteria
Marco Gamba, basso

Giovedì 29 luglio alle ore 21
Castello di Moniga del Garda
Colore azzurro: QUADROPHOBIA WIND QUARTET
Carlo Barbieri, sassofono
Stefano Giacomelli, clarinetto basso
Daniel Roscia, clarinetto
Mattia Rullo, fagotto

Venerdì 6 agosto alle ore 21
Parco del Castello di Moniga del Garda
Colore verde: ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE
Filippo Garlanda, attore
Daniela Savoli, violoncello

Domenica 8 agosto alle ore 6
Porto di Moniga del Garda
Colore bianco: SERENATA PER L’ALBA
Matteo Benedetti, flauto
Mauro Vanzani, chitarra

Venerdì 13 agosto alle ore 21
Castello di Moniga del Garda
Colore arancio: YIDDISH TRIO
Angelo Baselli, clarinetto
Marco Tiraboschi, chitarra
Alfredo Savoldelli, contrabbasso