Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 4ª giornata di andata di serie D continua la marcia al comando delle imbattute San Pio X Mantova, E’Più Casalmaggiore e Junior Curtatone, con le prime 2 che si affronteranno venerdì prossimo alla Baslenga in uno spareggio che darà la vetta ad una delle 2 formazioni, ma andiamo con ordine.

Il San Pio X Mantova (Altimani 19) vince bene con la Vanoli Young Cremona (Carboni 15), mentre i ragazzi di coach Vencato dopo un inizio equilibrato allungano e battono nettamente in casa il fanalino di coda Bedizzole grazie ai 18 punti di Riccardo Parizzi, mentre per i bresciani Zorat ha chiuso con 21. A chiudere le squadre imbattute troviamo la Junior Curtatone (Asan 27) che si aggiudica lo scontro al vertice contro l’ex capolista Brixia Fert Pontevico (Sandri 18).

A seguire il terzetto composto proprio dalla compagine bresciana che viene raggiunta dalla Sintostamp Tazio Magni Gussola (Verzellesi 18) che con qualche difficoltà supera in casa una mai doma Padernese (Cattaneo 20) e l’Ombriano (Guarnieri 14) che nel posticipo domenicale supera i neopromossi bresciani del River Orzinuovi (Piscioli 12).

Alle spalle di questo terzetto troviamo il redivivivo Begni Impianti Ospitaletto (Candela 25) che supera in casa il fanalino di coda Pontek Bancole (Modenini 19) che aggancia a quota 4 punti la Vanoli Young Cremona sconfitta a Mantova.

Per quanto concerne la zona calda della classifica primo successo stagionale della Neba CXO Brescia (Farella 15) che si aggiudica il derby bresciano contro il fanalino di coda Vespa Castelcovati (Taddeolini 21) ed aggancia a quota 2 punti il River Orzinuovi sconfitto a Crema da Ombriano e la Padernese superata a Gussola, mentre ancora ferme al palo troviamo la Pontek Bancole, il Bedizzole e come detto il Vespa Castelcovati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *