Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 1ª giornata del girone di ritorno del campionato di serie C Silver continua l’imbattibilità stagionale della capolista P.M. Olimpia Lumezzane (Pesenti 19) che passa anche sull’ostico ed infuocato campo della Tenaris Dalmine (Fall 17) ed aumenta il vantaggio sull’inseguitrice Ladyleaf Tomasi Auto Asola. La compagine virgiliana (Sartora 20) cade nei secondi finali sul campo della discontinua Almac Viadana (Neri 15) e vede avvicinarsi a grandi falcate la Nilox Agrate Brianza (Marelli 21) che vince con qualche difficoltà in casa contro la pericolante E’Più Casalmaggiore (Marletta 15) nella quale hanno esordito le new entry Marletta e Mangiapane.

Alle spalle della formazione brianzola troviamo la coppia composta da Tecnofondi Ome e Bellini Gorle; i franciacortini (Pasini 19), reduci dal ko interno di 7 giorni prima con Casalmaggiore, superano nettamente in casa il San Pio X Mantova (Altimani 12), mentre i bergamaschi (Masper 24) vincono senza problemi in casa contro il fanalino di coda Virtus Brescia (Dalcò 17).

Appena sotto la coppia bresciana-bergamasca troviamo un’altra coppia delle stesse province vale a dire Seriana Stampi Nembro e Sas Lic Verolanuova. I seriani (Capelli 15) cadono a sorpresa tra le mura amiche contro la Mabo Bottanuco, mentre i bassaioli bresciani (Deme 18) vincono nettamente in casa contro l’Allianz Old Socks San Martino in Strada (Oriti 15).

Al seguito troviamo la coppia mantovana composta da Negrini Quistello e San Pio X Mantova; i quistellesi (Rizzi 21) dopo un periodo di appannamento tornano a sorridere andando a vincere sul campo della pericolante Europa Multiservice Manerbio (Guzzoni 14), mentre i “santi” cadono malamente sul parquet di Ome in un match a senso unico dominato dalla compagine franciacortina.

Alle spalle della coppia mantovana troviamo il terzetto composto da Almac Viadana, Tenaris Dalmine e Mabo Bottanuco; con i viadanesi che compiono l’impresa di giornata andando a stoppare la corsa della vice capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola, mentre i dalminesi non riescono a superare la capolista imbattuta P.M. Olimpia Lumezzane, mentre i bottanuchesi continuano nel loro magic moment e vincono a sorpresa il derby bergamasco sul non facile campo della Seriana Stampi Nembro.

Leggermente attardata troviamo l’Allianz Old Socks San Martino in Strada che a Verolanuova vede interrompersi la mini serie positiva e mantiene sempre 4 punti di vantaggio sulla coppia composta da Europa Multiservice Manerbio ed E’Più Casalmaggiore sconfitte rispettivamente in casa dalla Negrini Quistello ed in trasferta sul campo della Nilox Agrate Brianza, mentre all’ultimo posto ed ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale troviamo la giovane compagine della Virtus Brescia ferma a quota zero punti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *