Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona – Nell’11ª giornata di andata del Campionato di serie C Gold continua la marcia in testa alla classifica della coppia composta da Juvi Ferraroni Cremona ed Argomm Iseo. La compagine cremonese, nella quale rientrava dopo un mese di assenza il playmaker Belloni, si impone in rimonta sul difficile campo della Migal Gardonese, grazie ai 16 punti di Vacchelli artefice della rimonta amaranto-oro insieme a Ndiaye, mentre per la compagine triumplina non sono bastati i 17 punti di Dalovic.

Come detto in testa insieme alla squadra cremonese troviamo anche l’Argomm Iseo (Azzola 21) che con qualche difficoltà supera in trasferta i brianzoli della Galvi Lissone (Collini 15) e precedono la coppia Bonomi Idrosanitari Lumezzane e Libertas Cernusco sul Naviglio. I valgobbini (Bona 13) cedono in casa contro una positiva Mg.K.Vis Piadena (Olivieri 16), mentre i milanesi, autentica sorpresa di questo inizio di stagione, grazie ai 27 punti di Mercante autore di un positivo 6 su 9 dall’arco, passa al PalaStadio di Soresina contro una Mazzoleni Pizzighettone al 3° stop consecutivo, a cui non sono bastati i 22 punti del rientrante Luca Casali e con il giovane Manini che nei secondi finali ha sbagliato la tripla della possibile vittoria e così rimangono fermi a quota 12 punti, dove sono stati agganciati dalla rediviva Mg.K.Vis Piadena.

Alle spalle della coppia cremonese troviamo la coppia composta da Evolut Romano Lombardo (Buzzini e Carrera 15) che supera con qualche difficoltà in casa la GoodBook Manerbio (De Guzman 17) e la Sanse Tedeschi che, trascinata dai 25 punti di un ritrovato Speronello, i 23 punti di De Vincenzo ed i 18 punti di Tommaso Sacchetti, espugnano d’autorità il difficile campo della discontinua Nilox Agrate Brianza (Spirolazzi 18), mentre a quota 8 punti troviamo Milano 1958 che ha osservato il turno di riposo.

Nella zona calda della classifica continua il momento no per Galvi Lissone, Migal Gardonese, una delle delusioni di questo inizio di stagione, e Nilox Agrate Brianza che precedono il fanalino di coda GoodBook Manerbio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *