Nella 2ª giornata di andata di serie D en-plein delle formazioni cremonesi che riscattano in pieno la giornata precedente con Casalmaggiore al comando a punteggio pieno, ma andiamo con ordine.

Come detto al comando a punteggio pieno troviamo l’E’Più che trascinato da capitan Riccardo Parizzi autore di 26 punti piega senza grossi problemi in casa i mantovani della Pontek Bancole (Ferriani 18); insieme alla compagine casalese troviamo a punteggio pieno la coppia mantovana formata da San Pio X Mantova e Junior Curtatone. I “santi” grazie ai 15 punti di Altimani piegano nettamente in casa i franciacortini della Padernese (Fernandez 9), mentre i secondi grazie ai 18 punti di Moreno si impongono nel match clou di giornata in casa contro i franciacortini della Begni Ospitaletto (M.Patti 23).

A chiudere il lotto delle squadre in testa troviamo la sorprendente Brixia Fert Pontevico (Sandri 26 e Castagna 23) che davanti al pubblico amico si impone nel derby della “bassa bresciana” contro i neopromossi del River Orzinuovi (Piscioli 20) sulla quale ha fatto il suo esordio coach Minotti subentrato in settimana al dimissionario Valli.

Appena sotto come detto troviamo il River Orzinuovi, la Begni Ospitaletto, la Padernese, la Sintostamp Tazio Magni Gussola (Bodini 18) che riscatta il ko interno di 7 giorni superando nettamente in trasferta il fanalino di coda Vespa Castelcovati (Superti 22), l’Ombriano (Manenti 15) che supera a fatica la giovane compagine del Più Bedizzole e la Vanoli Young Cremona (Orlandelli 20) che supera al termine di un match equilibrato e deciso nei secondi finali i neopromossi bresciani del Neba CXO Brescia (Picuno e Pedretti 16) che rimangono fermi a quota zero al pari di Bancole, Bedizzole e Vespa Castelcovati.