Tempo di lettura: 1 minuto

Nella 5ª giornata di andata del campionato di serie C Gold una sola squadra è al comando; si tratta della neopromossa Ju.Vi. Ferraroni Cremona che trascinata dai 20 punti di Marco Bona si impone nello scontro al vertice contro la Bonomi Lumezzane (Marelli 15) ed i bresciani che hanno già riposato rimangono ai piedi della capolista.

Qui troviamo anche la Evolut Romano Lombardo (Deleidi 22) che passa sul non facile campo della Nilox Agrate Brianza (Catalfamo 14), la Mazzoleni Pizzighettone (Foti 16) che cede sul difficile campo della Pallacanestro Milano 1958 (Clementoni 16), l’Argomm Iseo (Furlanis ed Azzola 22) che si impone nei secondi finali sul difficile campo della Mg.K.Vis Piadena (Mascadri 20) nell’altro match clou di giornata. La sorprendente Libertas Cernusco sul Naviglio (Riva 13) vince nettamente in casa contro una Sanse Tedeschi Cremona (De Vincenzo 15) priva di Faccioli e che in trasferta sinora ha conosciuto solo sconfitte, mentre la Migal Gardonese (Prestini 22) che a sorpresa cede in casa contro l’ex fanalino di coda Galvi Lissone (Gatti e Collini 17).

Alle spalle di queste squadre troviamo come detto i milanesi della Pallacanestro Milano 1958, la Sanse Tedeschi Cremona e la Mg.K.Vis Piadena che per uno strano destino si affronteranno sabato prossimo alla Spettacolo di Cremona in un derby molto delicato.

Alle spalle di questo terzetto troviamo la coppia composta da Nilox Agrate Brianza e Galvi Lissone che precedono il fanalino di coda GoodBook Manerbio che ha osservato il turno di riposo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *