Tempo di lettura: 2 minuti

Nella sesta giornata di ritorno continua la marcia al comando della coppia mantovana composta da Junior Curtatone e San Pio X Mantova. I curtatonesi (Moreno 20) si impongono in maniera netta sul campo della pericolante Vanoli Young Cremona (Lazzari 26), mentre i “santi” (Morello 18) vincono con qualche difficoltà sul campo di Ombriano (Gamba 12) nella quale ha fatto il suo esordio la new entry Dedè.

Al seguito della coppia virgiliana troviamo l’E’Più Casalmaggiore (Lombardi e Marchini 15) che al termine di una gara abbastanza burrascosa prevale in casa contro la sorprendente Padernese (Fernandez 10) e precede di 2 punti la Sintostamp Tazio Magni Gussola (Bodini 21) che si impone nettamente sul campo del Brixia Fert Pontevico (Sandri 24).

Appena sotto alla compagine gussolese troviamo Ombriano che cede nel match clou di giornata contro il San Pio X Mantova e mantiene 4 punti di vantaggio sul Neba CXO Brescia (Pedretti 19) che cade a sorpresa sul campo della pericolante Pontek Bancole (Ferriani 25).

Padernese, sconfitta a Casalmaggiore, e Pontevico, sconfitto a domicilio dalla Tazio Magni Gussola, vengono raggiunti dalla Begni Impianti Ospitaletto (Loda 15) che si aggiudica il derby franciacortino contro il fanalino di coda Vespa Castelcovati (Bertoni 12) e mantengono 2 punti di vantaggio sulla O.B. Impianti River Orzinuovi (A.Fattori 26). Quest’ultimo si aggiudica il derby sul campo dell’altro fanalino di coda General Food Bedizzole (Zorat 17), precedendo la Pontek Bancole che si impone contro il Neba CXO Brescia e stacca di 2 punti la Vanoli Young Cremona sconfitta in casa, ma a testa alta, dalla capolista Junior Curtatone. Resta sempre lotta tra Bedizzole e Vespa Castelcovati per evitare l’ultimo posto che significa retrocessione diretta in Promozione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *