Tempo di lettura: 1 minuto

Nelle gare del 1° turno playoff di serie C Gold passano alle semifinali le favorite della vigilia, ma andiamo con ordine.

Accedono come detto alla fase successiva l’imbattuta For Energy Vigevano (Benzoni 15) che supera i varesini della Cistellum Cislago (Cattaneo 13), Gazzada (Verri 14) che supera in trasferta Nerviano (Como 18), l’IMO Robur Saronno (Politi 21) che di misura si impone sul campo della Evolut Romano Lombardo (Deleidi e Ferri 14) e Mortara (Sprude 22) che supera anch’essa in trasferta Milano 1958 (Clementoni 19).

Passando alle compagini cremonesi passa senza problemi la Ju.Vi. Ferraroni Cremona (Gorla 16) che passa d’autorità sul campo della Verga Vini Cermenate (Scuratti 12), la Mg.K.Vis Piadena (Lugic 20) che si impone anch’essa in trasferta sul campo della Bonomi Lumezzane (Caramatti 17), mentre la Mazzoleni Pizzighettone (Casali 21) cede nei secondi finali in casa contro l’Argomm Iseo (Leone 26) e termina anzitempo la stagione.

Infine si qualifica per le semifinali anche lo Sporting Milano 3 Basiglio che dopo aver perso di misura il match inaugurale tra le mura amiche completa la rimonta e supera nel derby milanese la Libertas Cernusco sul Naviglio, una delle più gradite sorprese della stagione.
Nel weekend prenderanno il via le semifinali che vedranno affrontarsi Vigevano-Milano 3 Basiglio, Gazzada-Robur Saronno, Ju.Vi. Ferraroni Cremona-Mortara e Mg.K.Vis Piadena-Iseo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *