Tempo di lettura: 1 minuto

Verona – Il Teatro Scientifico-Teatro Laboratorio, in collaborazione con Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona e Assessorato alle Politiche Giovanili, presenta presso il Teatro Nuovo di Verona la cerimonia di premiazione del Concorso di Drammaturgia Under 35 intitolato a Ezio Maria Caserta. Giovedì 9 maggio alle ore 18.00.

Ezio Maria Caserta, scomparso tragicamente nel 1997, fondatore del Teatro Laboratorio, ha dedicato la sua vita al teatro. Il suo lavoro è stato da sempre volto alla ricerca sia nel settore sperimentale che in quello antropologico. Centro d’interesse sono stati personaggi, problemi, temi del nostro tempo. I suoi testi sono stati pubblicati in riviste specializzate e da case editrici di specifico interesse teatrale. Gli argomenti trattati nelle sue opere e nei suoi spettacoli vertono su temi di grande e viva attualità e funzionano come denuncia nei riguardi delle ingiustizie.

E’ stato tra i più rappresentativi e significativi drammaturghi veneti sia per l’originalità degli argomenti che per l’innovativo linguaggio formale. A livello internazionale è stato apprezzato come maestro nel campo della pantomima, della clownerie e della commedia dell’arte, argomenti ai quali ha dedicato un tenace impegno di studio sostenuto da fervido amore. Le sue regie in Italia e all’estero lo hanno posto all’attenzione della critica internazionale.

Tra i numerosi testi pervenuti da tutta Italia, la Giuria ha deciso di assegnare il premio a “Le vasche” di Elisa Zugno. Consegnerà il premio di cinquecento euro il Presidente di Giuria Mariano Rigillo. Al termine, seguirà la mise in espace del testo vincitore a cura dell’attrice Silvia Siravo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *