Tempo di lettura: 3 minuti

Piadena (Cremona) – Continua il momento negativo per la Mg.K.Vis Piadena che davanti al pubblico amico cede a sorpresa nel derby contro la pericolante Crema che si impone meritatamente con il punteggio finale di 62 a 74, e in virtù di questo successo abbandona i bassifondi della classifica.

Per questa gara coach Tritto recupera Giovara assente nelle ultime 2 giornate e schiera lo starting five composto da Leone, Olivieri, Corno (alla sua ultima gara stagionale), Vignali e Tinsley; mentre dall’altra parte coach Dognini risponde con Liberati, Forti, Costanzelli, Del Sorbo e Brambilla.

La gara vede un inizio favorevole alla compagine ospite che sfrutta al meglio le numerose forzature dei locali, poi al 6′ capitan Olivieri realizza il canestro del vantaggio locale sul 7 a 5, ma sull’altro fronte Liberati pareggia i conti. Poco dopo è costretto però ad uscire per un infortunio. Il match continua in sostanziale equilibrio e nei secondi finali Antonelli chiude il 1° periodo sul punteggio di 15 a 16.

Nel 2° periodo parte bene la Mg.K.Vis che con Lorenzetti e Dal Maso ribalta il punteggio ma Crema rimane in scia e si continua punto a punto per alcuni minuti. Poi gli uomini di coach Tritto allungano sino ad un vantaggio di 9 lunghezze sul punteggio di 32 a 23, ma Vecerina suona la carica ed i rosanero cremaschi piazzano un controbreak di 0 a 10 e Fabi piazza la tripla del nuovo vantaggio ospite sul punteggio di 32 a 33. Il match prosegue punto a punto con le due squadre sempre a contatto e nei secondi finali Forti manda le 2 squadre al riposo sul risultato di 33 a 36.

Al rientro dagli spogliatoi Crema prova ad allungare sul 33 a 39 con Vecerina e Brambilla ma la Mg.K.Vis non ci stà e sull’asse Olivieri-Lorenzetti si riporta subito a -2, e si prosegue con leggeri vantaggi ospiti sino al suono della sirena con Lorenzetti che chiude il 3° periodo sul risultato di 50 a 52.

Negli ultimi 10′ parte ancora bene Crema e trascinata dai propri esterni Brambilla, Vecerina e Fabi i “leoni indomabili” toccano il massimo vantaggio sul 52 a 61, ma dopo un time out chiamato da coach Tritto la Mg.K.Vis con Leone ed Olivieri riapre il match sul 59 a 63, ma sul capovolgimento di fronte Fabi trova una tripla fondamentale che riporta i suoi a +7, ma i locali non si danno per vinti e nel finale con De Ros si riportano a -6 sul 62 a 68 al 39′. Nei secondi finali il trio Del Sorbo, Brambilla e Forti piazza l’allungo decisivo e regala la seconda vittoria esterna stagionale ai propri tifosi ed il match si chiude sul punteggio finale di 62 a 74, aprendo sempre più la crisi di gioco e di risultati in casa piadenese.

MG.K.VIS PIADENA-CREMA 62-74
PARZIALI: 15-16, 33-36, 50-52
MG.K.VIS PIADENA: Leone 19, Olivieri 8, Corno 2, De Ros 6, Vignali 3, Tinsley 5, Dal Maso 6, Giovara 2, Lorenzetti 11, Sereni n.e., Piazza n.e., Trevisi n.e. All.: Tritto.
Nessuno uscito per 5 falli.
CREMA: Antonelli 3, Fabi 13, Liberati 2, Forti 10, Costanzelli 2, Del Sorbo 11, Brambilla 13, Vecerina 17, Piccio 1, Agarossi n.e. All.: Dognini.
Nessuno uscito per 5 falli.
ARBITRI: Spinelli di Roma e Riggio di Siderno (RC).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *