A partire dalle ore 12 del 10 giugno è possibile presentare domanda di agevolazione ad Invitalia per i Contratti di Sviluppo.

Le risorse ammontano a 250 milioni di euro, provenienti dal Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020, e saranno destinate per l’80% al Mezzogiorno e per il 20% alle regioni del Centro-Nord.
Il Contratto di Sviluppo favorisce la realizzazione di investimenti di rilevanti dimensioni, proposti da imprese italiane ed estere.

Sono tre le categorie di programmi agevolabili, con un minimo di 20 milioni di euro, ovvero programmi di ricerca e sviluppo industriale, per la tutela ambientale e per lo sviluppo di attività turistiche.
Le agevolazioni sono concesse in diverse forme, anche in combinazione tra loro, così come definite in fase di negoziazione sulla base delle caratteristiche dei progetti e dei relativi ambiti di intervento, ovvero nelle forme di finanziamento agevolato, contributo in conto interessi, contributo in conto impianti e contributo diretto alla spesa.

Per chi volesse approfondire lo strumento GFINANCE organizza per il 21 luglio 2015 un webinar gratuito per la presentazione del bando. Per iscrizioni http://www.gfinance.it/webinar-contratti-sviluppo/