La Lombardia ha stanziato 1,8 milioni di euro per la gestione degli impianti di risalita e delle piste da sci innevate artificialmente. L’intervento di propone di favorire e potenziare la fruizione in sicurezza delle piste da sci nei comprensori sciistici lombardi nonché garantire la sicurezza nella pratica degli sport sulla neve.

Possono presentare domanda i soggetti pubblici o privati che, alla data della presentazione della domanda, siano gestori di impianti di risalita e di piste da sci (da discesa o da fondo) dotate di impianti di produzione di neve programmata ubicati sul territorio della Regione Lombardia.

E’ prevista la concessione di un contributo a fondo perduto fino al 70% delle spese ammesse, per un importo massimo di 125.000 euro.

L’invio delle domande deve avvenire nel periodo compreso fra il 1 giugno e il 15 settembre 2017.