Regione Lombardia lancia un nuovo bando a sostegno delle start up del settore moda e design con una dotazione finanziaria di 1 milione di euro.

L’invito è rivolto alle pmi costituite da non più di 48 mesi e operanti nei settori: tessile, confezioni, articoli in pelle, legno, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi, apparecchiature elettriche, mobili, gioielleria e bigiotteria, fabbricazione di lenti e occhiali.

L’intervento è suddiviso in 2 linee:

  • la Linea A finanzia gli investimenti, quali l’ammodernamento della sede dell’impresa, il potenziamento delle strumentazioni e dotazioni tecnologiche;
  • la Linea B riguarda le spese correnti per l’acquisizione di servizi finalizzati alla promozione e al marketing, alla digitalizzazione dei processi e dei canali di vendita, servizi di incubazione e accelerazione.

Sono ammesse le spese effettuate dal 1° gennaio 2019 e fino alla data di apertura dello sportello. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese ammissibili, con un massimo di 30 mila euro. L’investimento minimo previsto è di 15 mila euro.

Si attende a breve l’apertura del bando.