Apre il bando di Regione Lombardia a sostegno dei processi di brevettazione delle pmi. Il riferimento è alla Misura C del Bando Innodriver che stanzia 1,5 milioni di euro.

La misura finanzia l’ottenimento di nuovi brevetti europei e internazionali, o l’estensione degli stessi a livello europeo o internazionale relativamente a invenzioni industriali.

E’ prevista la concessione di un contributo a fondo perduto, calcolato forfettariamente, con i seguenti limiti: 4.250 euro per un brevetto europeo, 3.550 euro per l’estensione di un brevetto europeo, 5.400 euro per un brevetto internazionale, 4.550 euro per l’estensione di un brevetto internazionale.

Sono ammissibili le attività funzionali al deposito di una domanda di brevetto di un’invenzione industriale a livello europeo o internazionale fino all’ottenimento di un rapporto di ricerca da parte dell’organo competente (EPO o WIPO).

Lo sportello per la presentazione delle domande resterà aperto dal 23 gennaio al 31 marzo 2020. La procedura di valutazione è a graduatoria.