Tempo di lettura: 1 minuto

La Regione Lombardia ha stanziato 5,2 milioni di euro per la miglioria, l’adeguamento e la sicurezza degli impianti di risalita e delle piste da sci.

L’iniziativa è rivolta a soggetti proprietari e/o gestori di impianti a fune funzionali alla pratica dello sci presenti sul territorio lombardo.

Gli interventi devono essere finalizzati alla realizzazione, ammodernamento, riqualificazione e incremento della sicurezza degli impianti e piste esistenti nonché alle infrastrutture connesse; alla destagionalizzazione e all’utilizzo degli impianti e piste per discipline sportive diverse dallo sci, all’ampliamento e miglioramento della qualità dei servizi offerti agli utenti nonché all’integrazione tra i diversi comprensori.

Il contributo regionale sarà concesso da un minimo di 40.000 euro fino a un massimo di 400.000 euro, in base alla tipologia e al numero di impianti del comprensorio.

Le domande possono essere presentate a sportello a partire dal prossimo 11 gennaio.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *