La Regione Veneto concede un contributo fino a 50 mila euro a favore di opere di miglioria, anche strutturale, di impianti sportivi. Possono presentare domanda gli enti pubblici territoriali, le loro associazioni, le unioni e i consorzi.

Possono ad esempio essere finanziate le seguenti tipologie di opere:

  • opere strutturali, riferibili alla messa in sicurezza sismica;
  • opere per favorire il superamento delle barriere architettoniche;
  • manutenzione di impianti elettrici ed idrotermosanitari;
  • opere murarie inerenti all’igiene e sicurezza dell’edificio.

Il contributo regionale viene riconosciuto in via definitiva nella misura massima del 80% della spesa ammissibile effettivamente sostenuta. L’istanza va inoltrata, pena esclusione, entro il 25 ottobre 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome