Tempo di lettura: < 1 minuto

La Lombardia ha lanciato il Bando Digital Business per interventi finalizzati a sostenere la digitalizzazione delle Pmi e promuovere il commercio elettronico. La dotazione finanziaria ammonta a 4,2 milioni di euro.

Le aziende potranno presentare progetti relativi all’apertura e/o al consolidamento di un canale commerciale per la vendita dei propri prodotti tramite l’accesso a servizi specializzati per la vendita online b2b e/o b2c sia forniti da terze parti (retailer, marketplace, servizi di vendita privata e/o social) sia per sistemi e-commerce proprietari (siti e/o app mobile).

L’agevolazione prevista consiste in un contributo a fondo perduto a parziale copertura delle spese sostenute: fino al 50% per le piccole e medie imprese per un massimo di 15 mila euro, fino al 70% per le micro imprese per un massimo di 5 mila euro.

Le spese devono essere riferite al periodo che va dal 26 aprile al 31 dicembre 2021. Lo sportello per la presentazione delle domande resterà aperto dal 19 maggio al 22 giugno 2021. L’assegnazione del contributo è con procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di prenotazione.