Tempo di lettura: < 1 minuto

La Regione Veneto ha stanziato 8 milioni di euro per sostenere la realizzazione di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione.

Potranno presentare domanda sia le Pmi che le grandi imprese, nonché i liberi professionisti, le associazioni professionali e le società tra professionisti.

Sarà possibile finanziare i costi relativi a:

  • il personale tecnico dipendente;
  • le consulenze esterne;
  • l’acquisizione di brevetti e altre conoscenze;
  • investimenti relativi a beni strumentali funzionali all’innovazione;
  • l’ammortamento di beni strumentali;
  • i costi di esercizio in quota parte d’uso per il periodo di realizzazione degli interventi.

I progetti dovranno avere una durata massima di 18 mesi.

L’agevolazione prevista consiste in un contributo a fondo perduto fino al 50% per le piccole e medie imprese, e fino al 20% per le grandi imprese, a cui si può aggiungere un finanziamento a tasso agevolato a totale copertura delle spese per beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello Industria 4.0.

E’ attesa a breve la pubblicazione del bando.