Tempo di lettura: 1 minuto

Grazie al Programma di Sviluppo Rurale la Lombardia mette in campo 24 milioni di euro per sostenere nuovi investimenti nel settore della trasformazione, della commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli.

L’invito è rivolto alle imprese agroindustriali, di qualunque dimensione, con almeno il 60% della materia prima commercializzata e trasformata di provenienza extra aziendale.

Gli interventi possono riguardare la costruzione, il miglioramento e l’acquisto di immobili, l’acquisto di nuovi impianti e macchinari, nonché l’acquisizione di nuove apparecchiature e strumentazioni.

L’agevolazione copre il 100% delle spese: il 20% tramite un contributo in conto capitale e il restante 80% tramite un finanziamento agevolato (erogato per il 40% da Regione e per il 60% da intermediari convenzionati).

E’ possibile presentare domanda a valere sul PSR fino al 4 marzo 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *