Tempo di lettura: 3 minuti

Bergamo. “Angeli a quattro zampe”  donano i loro occhi, e la loro vita, alle persone non vedenti: sono i cani guida. In loro onore l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Onlus di Bergamo, organizza, in collaborazione con Proloco Bergamo, con il Patrocinio del Comune di Bergamo e di Regione Lombardia, la 7° Corri Dog nell’ambito della 14° Giornata Nazionale del Cane Guida, che si svolgerà a Bergamo, in Piazza della Libertà, domenica 14 aprile.

Con l’occasione si intende sottolineare l’importanza del cane guida per l’autonomia e la mobilità delle persone non vedenti e, nello stesso tempo, denunciare le gravi difficoltà economiche in cui versano, da tempo, le diverse scuole di addestramento nazionali, con conseguenti ripercussioni sugli utenti, che si vedono costretti ad affrontare tempi sempre più lunghi di attesa per l’assegnazione del cane guida. Inoltre, si intende sensibilizzare i cittadini sulla necessità che le scuole cani guida hanno di poter affidare i cuccioli a persone o famiglie, fino alla loro età utile per l’addestramento.

La giornata, all’insegna dell’allegria in compagnia dei nostri amici a quattro zampe, prevede in mattinata una camminata lungo le Mura di Città Alta (4 km), mentre nel pomeriggio sarà possibile assistere a dimostrazioni pratiche da parte degli addestratori delle Scuole Cani Guida di:

  • Scuola Nazionale cani guida di Scandicci (Firenze);
  • Scuola cani guida Lions di Limbiate (Milano).
  • Nucleo cinofilo di pronto soccorso dell’Associazione Nazionale Alpini (Bergamo)
  • Dog 4 Life Onlus (Monza Brianza)

Le iscrizioni alla Corri Dog verranno effettuate presso in Piazza della Libertà prima della partenza dalle 9 alle 10. La quota di iscrizione, fissata in euro 8 per ogni cane, verrà totalmente devoluta a favore dell’Unione stessa, con lo scopo di sostenere le loro iniziative e i progetti in essere. Possono partecipare alla camminata non competitiva tutti i cani di qualsiasi razza e taglia. Ogni animale può essere accompagnato anche da più persone, così come ogni padrone può portare più di un cane.

Programma della giornata:

  • Dalle ore 9,00: ritrovo in Piazza della Libertà con la consegna dei gadgets e dei pettorali Corri Dog. I cani devono essere muniti di guinzaglio, il conducente deve obbligatoriamente essere dotato di paletta con sacchetto per la raccolta di eventuali deiezioni del proprio cane e si richiede che il conducente (ad eccezione dei non vedenti con cane guida) porti con sé la museruola (da far indossare all’animale in caso di necessità).
  • Ore 10,00: partenza verso le Mura percorrendo via Vittorio Emanuele fino a Porta S. Agostino, girando a sinistra verso Porta S. Giacomo, salita per via S. Giacomo sino a Piazza Mercato delle Scarpe, discesa per via Porta Dipinta sino allo stop per il ristoro dei nostri cani sugli spalti della Fara, partenza di nuovo per porta S. Agostino, si prosegue per via Vittorio Emanuele ed infine rientro in Piazza della Libertà.
  • Ore 11,30: estrazione premi.
  • Ore 14,30: dimostrazioni pratiche dell’addestramento dei Cani Guida.
  • Sempre in Piazza della Libertà, durante tutta la giornata, presso gli stand delle varie Associazioni canine e delle aziende di settore, sarà possibile ottenere informazioni dettagliate sulla cura, il mantenimento e la salute del cane, sui vari tipi di addestramenti e ricevere depliant e gadget.

La manifestazione si concluderà alle ore 17,30.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *