Tempo di lettura: 1 minuto

Verona – Sabato 4 marzo, dalle ore 16, nella sala Convegni del Palazzo della Gran Guardia, si tiene la terza rassegna di Corti a Palazzo, dedicata ai cortometraggi girati nel Veneto negli anni 2015-2016.

La manifestazione promuove la diffusione di cortometraggi di fiction e documentaristici  – della durata massima di 30 minuti, girati in Veneto, offrendo al pubblico veronese l’opportunità di assistere gratuitamente alle proiezioni.

Moltissimi i film pervenuti da ogni parte del Veneto, d’Italia e del mondo, per la cui selezione l’Ufficio Cinema si è avvalso della collaborazione di Luca Caserta (regista cinematografico) e Adamo Dagradi (critico cinematografico).

Le opere selezionate sono un interessante e variegato mix di generi, che spazia dal comico al drammatico e al sentimentale, dalla fantascienza alla videoarte sperimentale.

I corti proiettati, e presentati dagli autori stessi, saranno:

  • Domani di Alberto Vianello e Rosanna Reccia;
  • Pensieri d’amore di Matteo Montaperto e Riccardo Giacomini;
  • Connection di Federico Boccardi;
  • Ferruccio – Storia di un robottino di Stefano De Felici;
  • Finché lassù c’è il sol di Elisa Bucchi e Nicola Bogo;
  • Steppin’ Out di Alvaro Lanciai;
  • Nede di Lorenzo Cassol;
  • Click di Andrea Filippini:
  • Cambio a sfavore di Gabriele Spallino.

Al termine delle proiezioni, alle 19 circa, gli spettatori potranno provare la Realtà Virtuale di Tommaso Ferrari e Luca Perusi.

Il programma completo.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *