All’interno del Programma Cosme è aperto un bando per l’aumento della consapevolezza da parte degli operatori di droni civili sugli obblighi della privacy e di protezione dei dati.

L’obiettivo è contribuire allo sviluppo di una cultura di protezione dei dati e della privacy nel settore dei velivoli senza pilota nei Paesi europei, tenendo presente le specificità dei differenti attori coinvolti: produttori, piloti ed operatori.

Il bilancio disponibile è di un milione di euro, per un cofinanziamento massimo del 90% dei costi ammissibili. La scadenza per l’invio dei progetti è fissata al 4 aprile 2017.