Verona. Appassionati delle due ruote o semplici amatori della bicicletta si danno appuntamento a Verona per il “Cosmo Bike Show dal 15 al 18 settembre nei padiglioni del quartiere espositivo di Veronafiere.

Una grande vetrina della bicicletta dove  la passione prende forma e i visitatori possono toccare con mano le novità del settore, che saranno presentati in fiera in anteprima. Un unico contenitore trova tutto quello che serve per pedalare, per vagliare, confrontare e testare le migliori possibilità in vista di un futuro acquisto. Tanti gli eventi in programma.

Parole chiave dell’edizione di Cosmo Bike 2017 sono innovazione, tecnologia e sostenibilità, ma anche tradizione e sicurezza. La bici è celebrata, per il terzo anno consecutivo, a 360 gradi. Il “cosmo” della bicicletta viene proposto non solo agli operatori del settore, ma anche a tutti gli appassionati che possono scoprire da vicino i modelli 2018, toccarli e testarli negli spazi esterni dedicati.

Nella scorsa edizione, 11mila bike test sono stati effettuati in quattro giorni di fiera. Per provare, scoprire e imparare, per sperimentare la tecnica, l’innovazione e il design concentrati nella bicicletta, è necessario pedalare. E Cosmo Bike Show 2017 presenta piste prova e percorsi ancora più accattivanti e con diversi livelli di difficoltà.

Il 2017 è un anno di ulteriori conferme per il grande fenomeno dell’E-bike o bicicletta elettrica a pedalata assistita, la nuova generazione di modelli trova ampio spazio a CosmoBike Show. In mostra anche tutti gli ultimi modelli di bici da corsa, mtb, gravel, perché la bici “muscolare” resta sempre nel cuore di questa manifestazione. Oltre a tutte le novità in tema di accessori e alle nuove collezioni di abbigliamento.

Obiettivo della rassegna veronese, non è solo quello di promuove l’uso della bici nel quotidiano, ma anche per il turismo: Cosmo Bike Tourism infatti, offre una vasta gamma di opportunità, soluzioni e servizi per le vacanze all’insegna della bicicletta.

Anche per questa edizione, Cosmo Bike Legend celebra la storia della bici. In un’area appositamente allestita, si potranno ammirare non solo i modelli più famosi, ma anche abbigliamento, accessori e tutto quello che nel passato ha dettato lo stile dell’andare in bicicletta.

Anche quest’anno sara assegnato il premio Urban Award, un concorso dove a vincere sono le proposte più green dei Comuni italiani, in gara nel segno della mobilità alternativa e sostenibile. È questo l’obiettivo dell’Urban Award, il nuovo riconoscimento che vuole premiare gli sforzi progettuali delle amministrazioni impegnate a ridurre traffico e smog, incentivando l’utilizzo di biciclette e mezzi pubblici. I vincitori saranno annunciati durante il Cosmo Bike Show.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.