Tempo di lettura: < 1 minuto

È andando in bicicletta che impari meglio i contorni di un paese, perché devi sudare sulle colline e andare giù a ruota libera nelle discese. In questo modo te le ricordi come sono veramente, mentre in automobile ti restano impresse solo le colline più alte, e non hai un ricordo tanto accurato del paese che hai attraversato in macchina come ce l’hai passandoci in bicicletta.
Ernest Hemingway

Verona – A Veronafiere torna il grande appuntamento con la passione per la bici: per il secondo anno va in scena CosmoBike Show, la più importante manifestazione italiana, che presenta e permette di toccare con mano tutti i prodotti, le idee, le novità del settore delle due ruote a pedale.

In contemporanea con la Settimana europea della mobilità (16-22 settembre 2016) per 4 giorni Verona con CosmoBike diventa la capitale delle due ruote ed ospita quasi 500 aziende provenienti da 23 paesi con
le anteprime 2017 insieme ad abbigliamento, accessori, servizi, cicloturismo, realizzazioni artigianali e su
misura.

Trentacinque mila metri quadrati di superficie espositiva, tra padiglioni e aree esterne per i bike test,
danno spazio e voce ad un comparto che in Italia vale oltre 1,2 miliardi di euro, con più di 3mila aziende
produttrici coinvolte e circa 10mila lavoratori occupati.

Una filiera fortemente vocata all’export con oltre 600 milioni di euro (+1,7%) dove il settore di componentistica e accessori rappresenta l’eccellenza in termini di numeri e qualità della produzione made in Italy.

Le aree espositive.