Tempo di lettura: < 1 minuto

Apre il credito di imposta per il turismo: nel mese di febbraio sarà possibile inviare la richiesta di prenotazione delle risorse al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT).

L’incentivo viene concesso per la realizzazione interventi di ristrutturazione edilizia, l’eliminazione delle barriere architettoniche, l’incremento dell’efficienza energetica, interventi relativi all’adozione di misure antisismiche, nonché l’acquisto di mobili e componenti d’arredo.

Il credito d’imposta è riconosciuto nella misura del 65% dei costi sostenuti per un importo massimo pari a 200.000 euro.

Per i costi sostenuti nel 2017 le imprese dovranno compilare le domande on line dal 25 gennaio al 19 febbraio 2018, e successivamente inviarle nel periodo di apertura dello sportello dal 26 febbraio al 27 febbraio 2018.

Per usufruire del credito di imposta sarà poi necessario indicarlo nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta per il quale è concesso.

Per gli investimenti in programma nel 2018 la domanda dovrà invece essere inviata nel mese febbraio 2019.

Le risorse saranno assegnate secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.