E’ finalmente arrivato il primo referto rosa della stagione. La Pallacanestro Crema sbanca il parquet di Lugo di Romagna al termine di una prova maiuscola, superando nettamente in trasferta una diretta concorrente per la salvezza.

Ha funzionato praticamente tutto in casa cremasca, con i rosanero che hanno tirato da due con oltre il 60% di realizzazione e dominato a rimbalzo, avendo comunque buoni dividendi anche col tiro da tre.

Dopo l’esordio contro Ozzano caratterizzato da troppi alti e bassi la formazione di Lepore era apparsa in netta crescita, finendo punita solo dalla maggiore esperienza degli avversari incontrati e da qualche fischio avverso nell’ultimo incontro. La vittoria rappresenta un buon viatico in vista dell’impegnativo match contro Orzinuovi, in cartellone domenica al PalaCremonesi. Crema sempre prima di Pedrazzani si affida a Montanari, Norcino, Toniato, Legnini e Biordi in avvio.

Il primo quarto fa presagire punteggi altissimi, con le due formazioni che bucano la retina avversaria con troppa facilità e difese evidentemente da rivedere, come prova il 24 pari del 10′. La cosa però riesce solo a Crema, che incassa 12 punti nel parziale mettendone a segno 24. Montanari e Norcino colpiscono implacabilmente la retina avversaria ma, come detto, è l’intera squadra cremasca a giocare a pieni giri.

Come negli incontri precedenti, il meglio per i leoni cremaschi arriva nel terzo quarto. Il temuto Galassi viene tenuto sotto la doppia cifra, mentre l’attacco rosanero imperversa. Trenta punti messi a segno in una sola frazione danno l’idea del dominio di Crema, con il solo Seravalli a rifiutarsi di ammainare la bandiera verde dell’Orva.

Ultimo quarto di puro garbage time, con Lugo che lima il divario senza mai seriamente rientrare in partita e la soddisfazione dell’esordio in B per il giovane Bissi. Crema mette in archivio la prima vittoria ed i primi punti stagionali, senza poter eccedere in festeggiamenti. Come già ricordato, domenica al PalaCremonesi arriva l’Agribertocchi Orzinuovi.

ORVA LUGO DI ROMAGNA-CREMA 72-96
PARZIALI: 24-24, 37-48, 47-78
ORVA LUGO DI ROMAGNA: Lucarelli 1, Leardini 6, Brighi 15, Bedin n.e., Bazzocchi, Serravalli 15, Galassi 9, Melandri n.e., Farabegoli 11, Bracci 10, Demarchi 5, Rossi n.e. All.: Galli.
Nessuno uscito per 5 falli.
CREMA: Norcino 22, Bissi, Nicoletti n.e., Sorrentino 9, Biordi 4, Legnini 7, Gianninoni 10, Enihe 11, Toniato 13, Montanari 20. All.: Lepore.
Usciti per 5 falli:; Legnini 34′ e Biordi 37′.
ARBITRI: Giusto di Albignasego (PD) e Pietrobon di Roncade (TV).