Tempo di lettura: 3 minuti

 

Cremona – È aperta la ricerca dei nuovi Eccellenti per l’anno accademico 2019/2020!
Le matricole di Ingegneria Gestionale e Ingegneria Informatica hanno tempo fino al 27 settembre per presentare la loro candidatura al bando di concorso dei Percorsi di Eccellenza ed entrare così a far parte del gruppo dei nuovi Eccellenti del Campus di Cremona.

Per gli assegnatari di questo premio molte sono le agevolazioni previste, a partire dalla possibilità di svolgere ogni estate un tirocinio in azienda sperimentando in prima persona quali sono le dinamiche aziendali che entrano in gioco in un contesto diverso da quello universitario, dove la propositività, un impegno costante e il senso di responsabilità fanno la differenza.

Imparare in un contesto lavorativo aiuta ad avere un metodo multidisciplinare rispetto alle tematiche affrontate e ad acquisire un approccio meritocratico.

Eleonora, che ha recentemente concluso i Percorsi di Eccellenza, ha apprezzato molto l’opportunità offerta da questa iniziativa, considerando davvero utili i tirocini svolti, “penso che le esperienze lavorative siano fondamentali per il percorso di uno studente universitario, in quanto consentono di mettersi alla prova, di ampliare le proprie conoscenze teoriche e di iniziare a confrontarsi con il mondo del lavoro.

Inoltre in questi anni ho realizzato tirocini in ambiti come servizi alle imprese e Pubblica Amministrazione, che mi hanno con‐ sentito di confrontarmi con professionisti di diversi settori, che hanno contribuito al mio arricchimento in termini di conoscenza e competenze.”

Nelle precedenti 11 edizioni sono stati attivati un totale di 105 tirocini estivi, traguardo raggiunto grazie al supporto di 54 aziende che ne hanno condiviso gli obiettivi e hanno scelto di ospitare gli assegnatari nel periodo estivo per attivare una proficua collaborazione che per alcuni di loro è proseguita anche dopo la laurea. Alcune di queste aziende hanno voluto partecipare più attivamente e sono diventate finanziatrici del Percorso coprendo ognuna il costo di una borsa di studio.

I Percorsi di Eccellenza inoltre offrono la possibilità di partecipare gratuitamente a corsi di formazione avanzata su particolari tematiche. Aspetto giudicato particolarmente stimolante da Rafael che ha dichiarato “I corsi aggiuntivi sono stati molto utili e interessanti come quello sulla Blockchain, specialmente perché non ci sarebbe stato modo di seguire un corso di quel tipo e a quel livello se non fosse stato per il Politecnico.”

Business planning, Smart Working, Big Data Analytics, Phyton, Sistemi di Pagamento Digitali, Blockchian, Sostenibilità e opportunità di mercato sono solo alcuni dei corsi attivati per offrire una formazione multidisciplinare agli assegnatari dei Percorsi di Eccellenza.

I primi cinque assegnatari su dieci riceveranno anche una borsa di studio del valore complessivo di 5.000 €, finanziata da aziende e istituzioni che identificano in questa iniziativa un valore rilevante.

Ed è un’ulteriore conferma dell’efficacia di questo progetto il ruolo ricoperto nelle aziende dai ragazzi che hanno completato con successo i Percorsi di Eccellenza: tutti hanno fatto strada anche nel mondo del lavoro e oggi ricoprono posizioni di rilievo sia in importanti aziende italiane come Accenture, Unicredit Business Integrated Solutions, Vodafone, Enerj, Gartner Consulting sia in significative realtà straniere quali ad esempio: Université Libre de Bruxelles in Belgio, Alten e BNP Paribas in Francia, McLaren Technology Group Ltd nel Regno Unito.

Oltre ai Percorsi di Eccellenza, rivolti agli immatricolati ai Corsi di Laurea in Ingegneria Gestionale ed Ingegneria Informatica, il Campus di Cremona promuove anche borse di studio dedicate agli immatricolati alla Laurea Magistrale in Music and Acoustic Engineering.

Anche quest’anno il Polo di Cremona ha deciso di premiare il merito di chi decide di continuare gli studi, intraprendendo un percorso che si focalizza sull’acustica musicale, con l’obiettivo di diventare un Ingegnere Acustico, cioè un esperto dei sistemi vibranti e risonanti, progettista di sistemi per la produzione, la modifica, la manipolazione e la fruizione di campi acustici in ambito musicale e non.

Per questo motivo sono state bandite 5 borse di studio da 2.000 € ciascuna riservate a studenti immatricolati per la prima volta nell’a.a. 2019/2020 al Corso di Laurea Magistrale in Music and Acoustic Engineering presso il Politecnico di Milano – Polo Territoriale di Cremona che sceglieranno il percorso Acoustic Engineering.

Requisito per accedere al bando: i candidati devono aver conseguito un titolo di studio italiano valido per l’ammissione alla Laurea Magistrale con una votazione minima uguale o equivalente a 100/110.

Gli interessati dovranno presentare una domanda di ammissione compilando il form di adesione disponibile dal 26 agosto fino al 4 ottobre sul sito del Polo di Cremona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *