Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona. La nuova edizione di Diversamente Uguali sta coinvolgendo e appassionando in questi giorni  la città, che dal centro storico alle canottieri e alle società sportive, fino all’aeroporto del Migliaro ha vistoun ampia partecipazione. Un fitto programma ideato dalla cooperativa Agropolis con lo scopo di promuovere i diritti delle persone con disabilità anche attraverso la pratica sportiva.

Venerdì 18 maggio l’appuntamento con l’evento “Cremona senza ostacoli, giro in città in carrozzina”, il ritrovo è per le ore 10 da Piazza della Libertà, con partenza alle 10,30 ed arrivo in cortile Federico II alle ore 12 circa. Un iniziativa organizzata in collaborazione con il Comune di Cremona, rivolta a sensibilizzare la società civile e l’opinione pubblica sul tema della disabilità con un’attenzione particolare al problema delle barriere architettoniche e sensoriali.

Normodotati e disabili insieme percorreranno un itinerario in città, tra ostacoli e non, per verificare i reali disagi che quotidianamente limitano la mobilità delle persone disabili e proporre eventuali soluzioni. È prevista la partecipazione delle autorità, di personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo, del giornalismo e della scuola, di Associazioni di volontariato e di giovani.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *