Tempo di lettura: < 1 minuto

Mi scrive Cri476,  mancina, femmina, 39 anni

grafo_cri476_39

Guardiamo questa grafìa:

  • femminile, ma non vezzosa;
  • libera e non costretta da schemi preordinati, ma logica, ingegnosa;
  • con timori irrazionali e spinte pulsionali forti;
  • con un buon senso di non massificazione dell’Io, ma capace di essere democraticamente in conversazione con tutti….

Analizzare la grafia dei mancini richiede regole e valutazioni ben diverse da quelle che si usano per le grafie dei “destri”.
Segni e tratti che, nella norma della destra indicano vere e proprie patologie, nei mancini hanno significato positivo e ricco: ecco perché è indispensabile dichiarare con quale mano si effettua la grafia.

Questa personalità risulta:

  • logica
  • ingegnosa
  • con capacità di sintesi
  • sostanzialmente coerente ai propri dettami morali
  • ricca di continuità affettiva
  • pratica
  • mai pedissequa o noiosa o ripetitiva
  • con particolare intensità dell’astrazione
  • veloce e svelta nell’ideazione e nella deliberazione
  • dinamica
  • a volte sbrigativa
  • con un particolare atteggiamento strategico di accettazione in presenza dell’interlocutore e di indipendenza, quando l’interlocutore non c’è
  • gusti estetici molto intensi, adeguati alla situazione, non monocordi e sempre con un tocco di personalità vivace
  • capace di presentare all’ambiente le proprie produzioni, in modo da farle accettare
  • indomita nell’azione, con notevole capacità di reagire alle difficoltà quotidiane. In caso di sconfitta, dopo un primo momento estremamente acuto nel dolore, Cri riesce a rivalutarsi ai propri ed agli altri occhi.
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.