Tempo di lettura: 1 minuto

La Regione Lombardia ha messo a disposizione 1,9 milioni di euro per la ristrutturazione e l’adeguamento tecnologico di sale destinate ad attività di spettacolo, quali teatri, cinema, cineteatri, auditorium musicali e sale culturali polivalenti con prevalente attività di spettacolo.

Sono previste tre distinte linee: interventi rivolti a sale destinate ad attività di spettacolo, apertura di nuove sale o ripristino di sale inattive destinate ad attività di spettacolo, interventi per arene all’aperto e spazi all’aperto.

Possono presentare domanda le Province, i Comuni e le Città Metropolitane, le Comunità montane, le Unioni di Comuni e gli Enti (purché rientranti nell’ elenco delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato) che abbiano la disponibilità delle sale.

L’Intervento finanziario non potrà essere superiore al 80% del totale delle spese di Progetto ammesse e si si compone di una quota pari al 50%, a titolo di finanziamento agevolato ed una quota pari al 50% a titolo di contributo a fondo perduto per tutte le tipologie di intervento.
La domanda di partecipazione al bando dovrà essere inviata a partire dal 16 gennaio 2017 ed entro e non oltre il 12 aprile 2017.

 

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *